Lamù: dopo 37 anni svelato il mistero della sigla dell’anime

lamù

Finalmente, dopo 37 anni, è stato svelato il mistero della sigla di Lamù, la ragazza dello spazio, il celebre anime giunto in Italia nel 1983 e basato sullo shonen manga Urusei Yatsura creato da Rumiko Takahashi (Ranma ½ , Inuyasha).

Dopo 37 anni sembra che il mistero del cantante della sigla di Lamù – La ragazza dello spazio si stato definitivamente risolto

Il ritmato e coinvolgente motivetto, una delle sigle dei cartoni animati anni ’80 più celebri e famose, per quasi 4 decenni ha rappresentato un vero e proprio mistero dato che, almeno fino a oggi, erano sconosciuti sia il titolo che gli autori e l’interprete di un brano di cui non esiste alcuna incisione ufficiale.

I fan di Lamù, cresciuti ammirando le sue grazie e invidiando il suo scriteriato (e sfigato) fidanzato Ataru Moroboshi, da tempo avevano dato vita a una comunità di appassionati il cui desiderio più grande è stato sempre quello di dare risposta a una domanda: “Chi è il cantante della sigla di Lamù?”. Ed è proprio dal web che la risposta definitiva è arrivata quando la pagina Facebook ufficiale “Il Mistero della Sigla di Lamù” ha rivelato che si tratta di Noam Kaniel.

Stamane Franco Amoroso ha ottenuto risposta da Noam Kaniel riguardo la sigla di Lamù. L’artista avrebbe confermato di aver registrato la canzone a Los Angeles molti anni fa insieme ad un altro vocalist. L’autore si sarebbe impegnato a fornire altri dettagli qualora gli sovvengano altri ricordi.

Ovviamente la scoperta ha ridestato l’interesse dei fan che si sono precipitati a commentare il post Facebook, cercando di capire se davvero si sia finalmente giunti a mettere la parola fine a un mistero lungo quasi quarant’anni dando un nome e un volto al cantante della sigla.

In attesa di aggiornamenti, prove documentali e nuove rivelazioni, non possiamo fare altro che riascoltare la sigla di Lamù direttamente da Youtube che, tra l’altro, non è nemmeno quella originalmente incisa che potrebbe essere stata cantata come provino e poi utilizzata per il cartone animato.

Qui di seguito, invece, trovate il testo completo della canzone:

Sarà un amore strano questo quà (UOOUOOOO)
Che brucia fuori dentro quà e la (UOOUOOOO)
Uno sguardo solamente e la fiamma è accesa già
Scappo resto fuggo torno chi lo sa?

Com’é difficile stare (AL MONDO)
Com’é difficile stare (AL MONDO)
Com’é difficile stare (AL MONDO)
E non possiamo sbagliare mai

Mi piacerebbe scappare (DAL MONDO)
Finisco poi per restare
Io non me ne andrò…
Tanto già lo so che poi
Vinci sempre tuuuuuuu

Nel mio destino pace non c’é ne (UOOUOOOO)
Nessuna al mondo è matta come te (UOOUOOOO)
Tu mi guardi sorridente e la fiamma è accesa già
Scappo resto tutto il giorno chi lo sa?

Com’é difficile stare (AL MONDO)
Com’é difficile stare (AL MONDO)
Com’é difficile stare (AL MONDO)
E non vogliamo sbagliare mai

Mi piacerebbe scappare (DAL MONDO)
Finisco poi per restare
Io non me ne andrò…
Tanto già lo so che poi
Vinci sempre tuuuuuuu

Com’é difficile stare (AL MONDO)
Com’é difficile stare (AL MONDO)
Com’é difficile stare (AL MONDO)
E non possiamo sbagliare mai

Mi piacerebbe scappare (DAL MONDO)
Finisco poi per restare (DAL MONDO)
Mi piacerebbe scappare (DAL MONDO)
E non possiamo sbagliare mai

Com’é difficile stare (AL MONDO)
Com’é difficile stare (AL MONDO)
Com’é difficile stare (AL MONDO)
Com’é difficile stare (AL MONDO)

Mi piacerebbe scappare (DAL MONDO)
Finisco poi per restare (DAL MONDO)
Com’é difficile stare (AL MONDO)
E non possiamo sbagliare mai

Voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un commento qui sotto!

Leggi anche: Rumiko Takahashi, autrice di Lamù, Ranma ½ e Inuyasha, è al lavoro su un nuovo manga

...e questo?
Attacco dei Giganti 4
L’Attacco dei Giganti 4: online il trailer dell’ultima stagione