Sherlock Holmes: giochi da tavolo sulle orme del grande detective

Sherlock Holmes giochi da tavolo

Sherlock Holmes: il detective per antonomasia. Il personaggio di Arthur Conan Doyle ha ispirato, nei quasi 140 anni di storia dalla sua prima apparizione, numerosissime opere letterarie, cinematografiche, televisive, videoludiche. Ed, ovviamente, anche il mondo dei giochi da tavolo non è mancato nel celebrare il famoso detective Sherlock Holmes, mettendo i giocatori di fronte alle straordinarie capacità dell’inquilino del 221B di Baker Street.

Mentre aspettiamo con pazienza l’uscita del terzo film della serie con Robert Downey Jr., o almeno la quinta stagione di Sherlock, abbiamo pensato sarebbe stato bello esplorare le gesta di Holmes in alcuni giochi da tavolo.

In questa nostra piccola carrellata ludica, condita con qualche citazione dalla bocca del detective stesso tratta dai libri di Conan Doyle, vi proporremo alcuni titoli (tutti reperibili in italiano) ispirati al nostro protagonista che riteniamo meritino la vostra attenzione.

Sherlock Holmes: scopriamo i giochi da tavolo ispirati al grande detective

Ciò che un uomo può inventare, un altro può scoprire.

Non vi stupiremo di certo svelando che i giochi da tavolo ispirati a Sherlock Holmes sono principalmente di genere investigativo e deduttivo. Di alcuni di essi avete già letto sulle nostre pagine, di altri leggerete presto. Perché il celebre detective (complice anche il fatto che i diritti di copyright sul personaggio sono ormai scaduti) è sicuramente uno dei personaggi letterari più “sfruttati” nel panorama ludico.

Ma bando alle ciance, passiamo ad analizzare gli indizi ai giochi!

Sherlock Holmes Consulente Investigativo: I Delitti del Tamigi e Altri Casi

Nella matassa incolore della vita scorre il filo rosso del delitto, e il nostro compito sta nel dipanarlo, nell’isolarlo, nell’esporne ogni pollice.

Questo titolo è, di fatto, una riedizione dello storico gioco da tavolo originale del 1981. La descrizione del produttore lo definisce così: “questo non è un gioco da tavolo (niente dadi, niente fortuna) ma una vera sfida alle vostre abilità mentali”. Senza entrare in diatribe sulla nomenclatura, non possiamo che essere d’accordo: l’esperienza offerta da questo titolo è infatti molto impegnativa.

Tra i materiali utili forniti nella scatola, tutti ricchi d’indizi, troviamo delle riproduzioni di quotidiani, una mappa della Londra Vittoriana e un elenco delle persone e delle attività commerciali rilevanti da poter visitare. Nell’iniziare la vostra avventura tra le pagine dei casi di Sherlock Holmes Consulente Investigativo, armatevi di carta e penna, molta attenzione ed anche un buon caffè.

Parliamo ovviamente di un titolo ad informazioni condivise completamente collaborativo. O meglio, una sfida c’è, e sarà delle più ardue. Il vostro punteggio, infatti, sarà valutato confrontando la vostra performance investigativa con quella del Maestro della Deduzione. Sarete alla sua altezza?

Sherlock Holmes Consulente Investigativo: I Delitti del Tamigi e Altri Casi, edito da Asmodee, può essere acquistato A QUESTO INDIRIZZO.

Sherlock Holmes Consulente Investigativo: Jack lo squartatore & Avventure nel West End

Eliminato l’impossibile, ciò che resta, per improbabile che sia, deve essere la verità.

Questo titolo, pubblicato nel 2017 da Asterion Press, è formato da nuovi casi basati sullo stesso sistema di gioco del precedente Sherlock Holmes Consulente Investigativo.

In particolare ci metteremo sulle tracce del celebre Jack the Ripper, provando ad affrontare le vicende delle cinque donne (raccolte in 4 casi) da lui assassinate nel 1888. Oltre a questi possiamo affrontare altri 6 casi ambientati nel più ricco quartiere londinese del West End.

Come il precedente, questo gioco da tavolo prevede da 1 a 8 giocatori, in realtà senza vincolo alcuno di numeri. Ricordate però che, se volete avere successo, trovare il gruppo affiatato ed attento sarà fondamentale.

Potete trovare Sherlock Holmes Consulente Investigativo: Jack lo squartatore & Avventure nel West End A QUESTO INDIRIZZO.

Sherlock Holmes Consulente Investigativo: Carlton House & Queen’s Park

La prova principale della vera grandezza di un uomo è la sua percezione della propria piccolezza.

Delle nuove location per le nostre indagini in questa ulteriore “espansione” di Sherlock Holmes Consulente Investigativo (anche questo titolo infatti è in realtà completamente giocabile come prodotto indipendente).

La nuova mappa di Carlton House ci porterà all’interno di una delle dimore private più ricche di tutta Londra, in cui si svolgeranno le vicende di cinque nuovi casi. Altri due indagini si svolgono in maniera più “classica”; il totale arriva nuovamente a dieci grazie ai tre casi che si svolgono tra i prati del rinomato Queen’s Park, che a quanto pare alzano ancora l’asticella della difficoltà dei casi.

Concludiamo le descrizioni relative ai vari Sherlock Holmes Consulente Investigativo mettendovi al corrente che alcuni fan hanno realizzato dei casi “home-made”, che potete trovare anche sul sito di Asmodee Italia, editore che si sta attualmente occupando della localizzazione e pubblicazione della serie nella nostra lingua.

Sherlock Holmes Consulente Investigativo: Carlton House & Queen’s Park si può trovare A QUESTO INDIRIZZO.

Mr. Jack e Mr. Jack Pocket

Non faccio mai eccezioni. Un’eccezione contraddice la regola.

Ecco due titoli piuttosto diversi dai precedenti: parliamo stavolta di giochi da tavolo competitivi, e solamente per 2 giocatori.

Gli autori di entrambi sono Bruno Cathala e Ludovic Maublanc. Ambo i giochi prevedono che un giocatore prenda i panni della coppia di detective Watson e Holmes, mentre l’altro si celerà tra gli 8 personaggi sospettati in “qualità” (per così dire) di Jack lo Squartatore. L’obiettivo è piuttosto semplice: i nostri investigatori cercheranno di identificare il terribile criminale psicopatico, mentre egli dovrà nascondersi e riuscire a fuggire senza essere scovato entro la fine della partita.

Entrambi questi giochi da tavolo sono piuttosto rapidi; ma la versione “Pocket” riduce ulteriormente i tempi di gioco e le dimensioni della scatola. Rappresenta quindi un alternativa molto più tascabile rispetto al fratello maggiore.

Ai seguenti link potete trovare questi due giochi da tavolo: MR. JACK e MR. JACK POCKET.

La serie di giochi da tavolo Sherlock

Sherlock

Una deduzione giusta ne suggerisce invariabilmente altre.

Di questa serie di giochi da tavolo, pubblicati in italiano da MS Edizioni, vi avevamo già parlato nella nostra recensione. Si tratta di titoli composti da un mazzo di carte sulle quali troviamo vari elementi, utili o meno, per la risoluzione del caso; esse vengono suddivise tra i giocatori partecipanti, così che nessuno possegga tutte le informazioni e sia fondamentale collaborare al meglio per poter dipanare il mistero.

L’ambientazione varia da caso a caso, e non si limita all’Inghilterra Vittoriana. Ciononostante, la portabilità del titolo, la ampie possibilità per quanto riguarda il numero di giocatori e il costo contenuto ci porta a consigliarvelo.

 

Esistono già 6 casi diversi in italiano pubblicati, di 3 diverse difficoltà possibili. Ecco i titoli dei casi:

  • Ultima Chiamata
  • 4 Luglio di Morte
  • La Tomba dell’Archeologo
  • L’Eredità del Padrino
  • 13 Ostaggi
  • Propagazione

Potete trovare tutti i titoli della serie Sherlock di MS Edizioni raccolti A QUESTO INDIRIZZO.

Unlock! Heroic Adventure

Non posso vivere se non faccio lavorare il cervello. Quale altro scopo c’è nella vita?

Vi parliamo di questa particolare confezione della serie di escape room di Asmodee Unlock! (di cui abbiamo scritto in questa recensione) per la presenza di una delle tre sfide dedicata a Sherlock Holmes.

Del resto, i giochi investigativi e le escape room da tavolo sono in qualche modo imparentati. Richiedendo comunque importanti abilità deduttive e di lavoro di gruppo, le escape room ci vedono spesso dover uscire da situazioni di pericolo. Non vi sveliamo nulla di più sull’avventura che troverete in questo Unlock!, chiamata Sherlock Holmes – il Filo Rosso del Delitto, ma per gli appassionati di letteratura segnaliamo anche, nello stesso box, un’avventura ambientata nel mondo di Alice nel Paese delle Meraviglie.

Ma sbrigatevi! Perché, come in tutte le escape room, il tempo corre e non è dalla vostra parte!

A QUESTO INDIRIZZO trovate il capitolo della serie Unlock! Heroic Adventure, da 1 a 6 giocatori.

Watson & Holmes

Non sono fra coloro che considerano la modestia una virtù. Per un uomo dotato di logica, tutte le cose andrebbero viste esattamente come sono, e sottovalutare se stessi significa allontanarsi dalla verità almeno quanto sopravvalutare le proprie doti.

Ora che siete dei detective esperti, e magari siete anche un po’ stufi di dover collaborare in tutte le indagini, è arrivato il momento di testare le vostre abilità deduttive in una sfida con i colleghi!

Seguendo le tracce lasciate dal fido collaboratore di Sherlock Holmes, il dottor Watson, imbastirete il caso cercando di risolverlo prima di tutti gli altri. A questa gara potranno partecipare da 2 a 7 giocatori, districandosi tra 13 diversi casi.

In questo gioco da tavolo è anche possibile mettere i bastoni tra le ruote agli avversari, depistarli, e persino rubargli indizi preziosi! Una volta che pensate di aver trovato le risposte giuste ai quesiti che il caso pone, non dovrete fare altro che presentarvi al 221B di Baker Street. Ma attenzione: se la vostra indagine non soddisferà la coppia di detective Watson & Holmes, nel proseguo della partita sarete costretti a condividere le informazioni con i vostri avversari.

Potete partecipare alla corsa contro il tempo e gli avversari nel gioco da tavolo Watson & Holmes acquistandolo A QUESTO INDIRIZZO.

Sherlock Holmes: rivivere i casi e le indagini del celebre investigatore attraverso i giochi da tavolo

Il modo migliore per recitare una parte è quello di viverla.

Così parlo il portentoso detective, e chi siamo noi per dargli torto? Quindi non indugiate oltre, scegliete tra questi giochi da tavolo il vostro preferito e preparatevi a vivere con i vostri amici una serata nei panni di Sherlock Holmes.

E se vi capitasse di voler cambiare genere dopo aver sguazzato tra lenti d’ingrandimento e taccuini colmi d’appunti, ecco qualche altro nostro speciale che ci sentiamo di consigliarvi per continuare a divertirvi al massimo nel mondo dei giochi da tavolo:

Grazie per averci letto fino alla fine e, come sempre, ricordate di lasciarci un commento dicendoci cosa ne pensate e quali altri speciali sui giochi da tavolo vi piacerebbe leggere.

Il tocco supremo dell’artista – sapere quando fermarsi.

...e questo?
Chaosium Inc. rilascia il Basic Roleplaying System come Open Game License