L’Ascesa di Skywalker introdurrà nuovi aspetti della Forza ed elementi che faranno infuriare alcuni fan

star wars l'ascesa di skywalker

L’Ascesa di Skywalker, il film che chiude la trilogia sequel e che metterà la parola fine alla saga principale di Star Wars, non solo ha generato un hype smisurato mai visto in precedenza, ma si porta dietro un immenso carico di aspettative e speranze che i fan hanno riposto nelle pellicola di J.J. Abrams, desiderosi di vedere alcune “rettifiche” di tutto quello che non ha veramente convinto in Star Wars: Gli Ultimi Jedi.

J.J. Abrams rivela che in Star Wars: L’Ascesa di Skywalker la Forza verrà mostrata con aspetti mai visti prima e alcune novità potrebbero far infuriare alcuni fan

Tuttavia c’è anche una nutrita parte del fandom di Guerre Stellari che teme un film privo di coraggio e novità, memore di quanto fatto proprio da Abrams ne Il Risveglio della Forza, anche se proprio il regista di Episodio 9 ha condiviso nuove informazioni sulla pellicola attesa al debutto il prossimo 18 dicembre, rivelando che proprio le novità potrebbero far infuriare alcuni appassionati e, al contempo, essere elettrizzanti per altri.

In una recente intervista a Vanity Fair, il regista ha confessato che quando ha realizzato questo finale della saga di Star Wars, voleva essere sicuro di poter fare scelte audaci e diverse che mai erano state fatte precedentemente, spiegando come Episodio 9 introdurrà aspetti della Forza che non abbiamo mai visto prima:

È stato davvero importante non solo poter seguire idee già note,  ma aggiungere nuovi elementi, che sapevamo avrebbero fatto infuriare alcune persone eccitandone altre.

Tra queste novità non ci sono solo modi innovativi di far vedere sequenze tradizionali e necessarie, sia che si tratti di inseguimenti o duelli con le spade laser e altri aspetti che fanno parte dell’immaginario collettivo della saga. Volevamo anche assicurarci che la Forza potesse essere mostrata in modi che vanno oltre a tutto ciò che conosciamo.

La sfida di questo film, essendo la conclusione di tre trilogie, è stata quella di raccontare una storia che non solo è inevitabile ma deve essere anche sorprendente.

Ci sono persone che saranno prevenute e, senza dubbio, troveranno qualcosa che non gli piacerà; mentre le persone desiderose di godersi il film troveranno tutto ciò che piacerà loro.

Puoi essere criticato sia se ha fatto molti cambiamenti, sia se non ha cambiato abbastanza: qualsiasi opinione è comunque importante e valida.

L’approccio con cui si andrà a guardare il film sarà fondamentale

Continuando nell’intervista, Abrams ha inoltre parlato dei motivi per cui bisogna vedere Episodio IX:

Non posso parlare di cosa possa rappresentare il film per il futuro di Star Wars, ma quello che posso dire è che non vorreste vedere il film per ritrovare tutto ciò che è già stato. Vorreste vederlo perché amate alcuni personaggi e ne desiderate di altri.

Potreste correre al cinema perché amate Star Wars, amate quello che rappresenta, quello che comunica.

Vorrete vedere qualcosa di vivo, che è sconvolgente e divertente allo stesso tempo, qualcosa che ha un grande cuore.

Ma sicuramente vorrete essere sicuri di vedere nuove cose che sembrano ampliare la storia pur sapendo che questa sta per concludersi.

Insomma J.J. sicuramente non la tocca piano, parlando di novità che potrebbero dividere il pubblico, ma personalmente credo che abbia colto in pieno il sentimento con cui ci si deve approcciare a L’Ascesa di Skywalker, un film che ha il compito importante di scrivere la parola fine strizzando l’occhio al futuro del franchise ma regalandoci l’epico finale di cui tutti abbiamo bisogno.

Fonte: Geektyrant

guest
0 Commenti
Feedback in ordine
Vedi tutti i commenti
...e questo?
Ritorno al Futuro: la prima bozza di sceneggiatura era molto diversa dal film che tutti conosciamo