Star Wars: i creatori di Game of Thrones non lavoreranno più ai nuovi film

Star Wars

Erano stati scelti per occuparsi dei nuovi film della saga ma David Benioff e D.B. Weiss, i creatori della serie TV HBO di Game of Thrones, hanno preferito lasciare Star Wars e il loro posto a qualcun’altro.

David Benioff e D.B. Weiss, i creatori di Game of Thrones, dicono già addio a Lucasfilm: “sentiamo di non poter rendere giustizia a Star Wars”

Gli showrunner, spesso aspramente criticati dopo l’ultima stagione de Il Trono di Spade, hanno altro di cui occuparsi, come rivelato in occasione di una recente intervista rilasciata a Deadline:

“Adoriamo Star Wars. Quando George Lucas l’ha creato, ha creato anche noi. Parlare di Star Wars con lui e l’attuale squadra di Star Wars è stato il brivido di una vita, e saremo sempre in debito con la saga che ha cambiato tutto. Ci sono però solo poche ore al giorno e sentiamo di non poter rendere giustizia a Star Wars e, allo stesso tempo, ai nostri impegni presi con Netflix, quindi, purtroppo, dobbiamo lasciare”

Gli impegni a cui il duo si riferisce arrivano dall’accordo da 250 milioni di dollari firmato poche settimane fa con la piattaforma di video on demand di Netflix, per la quale Benioff e Weiss svilupperanno diversi film e serie TV.

David Benioff e Dan Weiss sono dei narratori incredibili. Speriamo di includerli nel nostro percorso più avanti, quando saranno in grado di allontanarsi dai loro impegni per concentrarsi su Star Wars

Queste le parole di Kathleen Kennedy, la presidente di Lucasfilm che, ora, dovrà rivolgere il suo sguardo altrove per il futuro di Star Wars. Anche la partecipazione di Rian Johnson per la nuova trilogia sembra infatti essere in dubbio.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

Leggiamo altro?
Albus Silente Jude Law Animali Fantastici 2
Animali Fantastici 3 si concentrerà su Albus Silente e mostrerà “più Hogwarts”
>