Dungeons and Dragons a Lucca Comics and Games 2019: tutto quello che c’è da sapere

Eye of the Beholder The Art of Dungeons & Dragons

Che quest’anno l’attenzione verso il mondo dei giochi di ruolo sia cresciuta in modo esponenziale lo si poteva intuire. Ma la conferma la si ha quando anche il Lucca Comics and Games 2019 dedica attività, giochi e tornei con ospiti d’eccezione per celebrare il GdR più famoso al mondo: Dungeons and Dragons.

Ecco tutti gli appuntamenti targati Dungeons and Dragons che potrete vivere durante il Lucca Comics and Games 2019. Scaldate i dadi!

Lucca Comics, manifestazione del settore più grande d’Europa, ha proposto per l’evento di quest’anno una serie di attività a tema D&D sicuramente da non perdere. Vediamo il programma più nel dettaglio!

Devil Deals – Patti con il Diavolo

Devil Deals è una sfida infernale che offrirà ai fan la possibilità di interagire con la storia e i personaggi del nuovo manuale Baldur’s Gate: Descent into Avernus.

Disponibile dal 1 al 3 novembre, Devil Deals è un’enorme missione interattiva che vedrà il coinvolgimento di migliaia di partecipanti in giro per il borgo medievale di Lucca, alla ricerca di indizi e con il compito finale di affrontare un demone in un autentico dungeon sotto la città. I premi per chi completa tale missione epica spaziano dagli esclusivi gadget di D&D firmati Wizards of the Coast e partner del calibro di Wizkids alla possibilità di conoscere alcuni luminari del gioco. Solo un numero limitato di avventurieri potrà completare la missione ogni giorno (è però possibile registrarsi in anticipo QUI).

“Dungeons & Dragons è un vero e proprio fenomeno globale e siamo davvero entusiasti di portare per la prima volta l’esperienza di narrazione offerta dal gioco al Lucca Comics & Games. Desideriamo che i fan di tutto il mondo si appassionino a D&D e l’interazione con la community a Lucca è un grande passo in questo senso!” – Nathan Stewart, Vice Presidente a capo della D&D Franchise in Wizards of the Coast

Sessioni di gioco in diretta streaming

Sul palco di Lucca, i luminari di D&D Joe Manganiello, Mark Hulmes e Kim Richards giocheranno a Dungeons & Dragons dal vivo per la prima volta davanti ai fan italiani! Gli appassionati di D&D in tutto il mondo possono sintonizzarsi per guardare il live streaming di questi giochi su twitch.tv/dnd e partecipare a donazioni di beneficenza per D&D Extra Life e a sostegno del Children’s Miracle Network Hospitals. Potete trovare il programma completo QUI.

D&D Adventures League

In collaborazione con Wizards of the Coast, durante il Lucca Comics & Games 2019 si potrà giocare alla nuova stagione della D&D Adventures League, e altre avventure proposte. All’interno del dungeon San Colombano, un team di oltre 45 Dungeon Master e lo staff americano di D&D USA gestiranno 15 tavoli sempre attivi dove poter giocare al gioco di ruolo più conosciuto al mondo. Durante tutta la durata delle sessioni della Dungeons and Dragons AL ci saranno sessioni speciali con gli ospiti, e sarà sempre presente la nuovissima avventura Faces of Fortune the Story of Fai Chen della nona stagione.

D&D EPIC – Liar’s Night

Il 1 novembre, nella magica ambientazione di un dungeon sotterraneo sotto la città di Lucca, si terrà il più grande D&D EPIC mai organizzato in Europa! 180 giocatori si uniranno a 30 Dungeon Masters per il più grande gioco simultaneo di D&D che il continente abbia mai visto. Purtroppo, le iscrizioni all’evento sono andate esaurite in meno di 24 ore e non è più possibile partecipare, ma mai dire mai: forse l’organizzazione del Lucca Comics and Games riuscirà a stupirci!

Documentario Eye of the Beholder – The Art of Dungeons & Dragons (evento non ufficiale)

Per celebrare la storia di Dungeons and Dragons, Lucca Comics and Games 2019 proietterà il documentario non ufficiale Eye of the Beholder – The Art of Dungeons & Dragons, per la regia di Kelley Slagle (Cavegirl Production) e Brian Stillman e prodotto da Seth Polansky. La proiezione avrà luogo all’Auditorium San Girolamo mercoledì 30 ottobre alle 18 e sarà introdotta da un panel con protagonisti Stillman e Polansky e moderato da Cosimo Lorenzo Pancini. In “Eye of the Beholder” vengono intervistati oltre 40 artisti, game designer, fan e persone che, in un modo o nell’altro, hanno influenzato e plasmato negli anni il gioco di ruolo più famoso di tutti i tempi.

Stillman e Polansky saranno presenti anche per degli incontri con il pubblico. Brian Stillman farà un panel in sala Ingellis il 30 ottobre alle 16, per parlare de “L’eleganza del Beholder”, dove si racconterà, con tre giocattoli e tre illustrazioni, come regista del documentario, ma anche come una delle menti dietro il programma di Netflix “I giocattoli della nostra infanzia”. Inoltre, Stillman sarà il Dungeon Master di un’avventura della D&D Adventures League dal titolo “Monkey’s Mad Dash”, scritta da lui stesso. La sessione sarà giovedì 31 ottobre e vedrà al tavolo anche Seth Polansky nel ruolo di player.

Leggiamo altro?
resh games
Resh Games: nasce la nuova etichetta del mondo dei giochi di ruolo e da tavolo