Fa sesso in pubblico con un peluche di Olaf di Frozen: arrestato ventenne in Florida

Manca ancora un bel po’ al debutto di Frozen 2 nei cinema, con il sequel del film d’animazione Disney del 2013 che approderà nelle sale il prossimo 12 dicembre, ma la voglia di riabbracciare i personaggi della gelida saga sembra abbia scaldato un po’ troppo un giovane ventenne della Florida.

Un uomo è stato arrestato in Florida dopo aver fatto sesso in pubblico con un pupazzo di Olaf, il simpatico personaggio di Frozen

Tutti amano Olaf, ma Cory Meader deve aver preso proprio una cotta  spaventosa per il simpatico pupazzo di neve amico di Elsa nato dalla sua magia, visto che il ragazzo è stato sorpreso mentre faceva sesso con un peluche di Olaf all’interno di un negozio Target.

Sicuramente Olaf era sì alla ricerca di qualcuno che potesse regalargli un caldo abbraccio, ma probabilmente non così caloroso visto che l’incurante violentatore di pupazzi di neve ha abusato con veemenza del peluche completando anche l’inusuale rapporto sessuale, mentre il povero Olaf, siamo sicuri, pensava alle parole della colonna sonora del film: “Let it go”.

Dopo aver soddisfatto la sua carnale frenesia, l’arrapato giovane ha riposto il pupazzo sullo scaffale per poi agguantare un unicorno di peluche a cui ha riservato lo stesso trattamento di Olaf a un indifeso unicorno prima dell’arrivo della polizia che lo ha arrestato.

La vicenda è diventata presto virale giungendo anche all’attenzione di Josh Gad, l’attore che nella versione originale di Grozen doppia proprio Olaf, affermando via Twitter che: “A volte… gli abbracci calorosi non mi piacciono.”

Mostra Commenti (0)
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments