Battlestar Galactica: in arrivo un nuovo reboot dal creatore di Mr. Robot

battlestar galactica cylone

NBCUniversal ha annunciato oggi di aver ingaggiato Sam Esmail, il creatore di Mr. Robot, già vincitore del Golden Globe e con una nomination agli  Emmy, per curare il reboot di Battlestar Galactica, la serie TV cult di genere fantascientifico degli anni ’70 creata da Glen A. Larson.

Battlestar Galactica vedrà un nuovo reboot affidato al creatore di Mr. Robot Sam Esmail e che debutterà sulla piattaforma di streaming Peacock di NBCUniversal

Il reboot, il secondo dopo quello degli anni ‘2000 firmato da Ronald D. Moore, è destinato ad approdare sulla nuova piattaforma di streaming del network, chiamata Peacock, che verrà lanciata nell’aprile 2020.

NBC non ha rivelato ulteriori dettagli sulla produzione salvo che Esmail fungerà anche da produttore esecutivo insieme a Chad Emilton, socio dello sceneggiatore nella società di produzione Esmail Corp.

La notizia, proveniente direttamente da Deadline, giunge in concomitanza dell’anniversario del debutto della serie televisiva originale Battlestar Galactica avvenuto il 17 settembre del 1978.

Creata da Glen A. Larson, prolifico autore televisivo creatore di show come Supercar e Magnum P.I., la serie è interpretata da Lorne Greene, Richard Hatch e Dirk Benedict (Sberla di A-Team) e segue le vicende del genere umano che, in un lontano sistema solare, abita 12 diversi pianeti soprannominati colonie. Dopo aver creato degli androidi chiamati Cyloni come aiuto e supporto, gli umani vedono i robot ribellarsi a seguito di una sorta di evoluzione cibernetica.

Cosa ne pensate? Avete mai visto la serie TV originale? E il suo primo remake? Fatecelo sapere con un vostro commento qui sotto!

Leggiamo altro?
What we Do In the Shadows
I vampiri di What We Do in the Shadows arrivano su Fox Italia, ecco il trailer