Invasione dell’Area 51: il festival si sposta a Las Vegas dopo che l’FBI ha perquisito la casa degli organizzatori

storm area 51

Non ci saranno più raduni nel deserto e non ci saranno persone che, correndo come Naruto, cercheranno di assaltare l’Area 51 alla scoperta di chissà quali segreti tenuti nascosti dal governo USA.

L’invasione dell’Area 51 si sgonfia sempre di più e adesso il festival nato come sviluppo dell’assalto alla base militare è stato spostato a Las Vegas

La tanto pubblicizzata invasione dell’Area 51, l’evento nato su Facebook per scherzo e diventato immediatamente virale raccogliendo quasi due milioni di partecipanti, si è trasformata in una sorta di festival folk, l’Alien Stock, in programma dal 19 al 22 settembre 2019 a Rachel, in Nevada, piccola cittadina che conta una popolazione di 54 abitanti e si trova a circa 43 km di distanza dalla base militare dell’USAF.

Ora gli organizzatori del festival hanno deciso di spostare tutto a Las Vegas dopo aver ricevuto la visita di alcuni agenti dell’FBI, qualcuno di questi dall’aspetto anche abbastanza inquietante, che hanno perquisito le loro abitazioni per sincerarsi che non fossero davvero impegnati nel pianificare un vero assalto e, soprattutto, che non stessero fabbricando ordigni esplosivi artigianali.

Sul sito Web ufficiale Alien Stock l’evento, alla quale si potrà partecipare gratuitamente, è stato aggiornato spiegando che si svolgerà presso il Downtown Las Vegas Events Center.

Insomma, niente corse come i ninja, niente misteri alieni e niente rischi per i partecipanti che, nei mesi scorsi, erano stati avvertiti sia dall’USAF che dalla polizia del Nevada che l’assalto di una base militare segreta non era affatto una buona idea!

Fonte: Comicbook

Leggiamo altro?
Rick e Morty Dungeons and Dragons
Game Master siete avvisati, lo starter set di Dungeons & Dragons di Rick e Morty è tra noi!
>