Modena Play 2019: le novità di ManCalamaro da provare!

mancalamaro modena play

Anche ManCalamaro non si tira indietro e ci propone un buon numero di novità da provare ai tavoli di Modena Play 2019!

Abbiamo ben tre espansioni e tre giochi completamente nuovi. Seguiteci!

Andiamo a vedere le nuove proposte di ManCalamaro per Modena Play 2019

Kanagawa: Yokai

Per chi non lo conoscesse Kanagawa ci mette nei panni di studenti di una scuola di pittura giapponese. Il concetto alla base è creare un dipinto il più armonioso possibile per ottenere il maggior numero di punti vittoria. Di base è un piazzamento lavoratori con carte e collezione di set.

Yokai introduce tre nuovi tipi di carte con simboli diversi (aquilone, parasole e lanterne di carta), due a caso di queste ne sostituiscono due a caso del gioco base. Su alcune carte è presente il simbolo Yokai che vi permette di acquisire un token. Se si riesce ad averne tre si ottiene una ricompensa, altrimenti rischiate di avere delle penalità a fine partita.

Per 2-4 giocatori dai 12 anni. 45 minuti per partita.

King of Tokyo/New York: Power Up! e Monster pack di Anubi.

In Power Up! viene introdotto un nuovo mostro, Pandakai, e le carte Evoluzione che aggiungono abilità a tutti i mostri di King of Tokyo/New York. Alcune carte sono temporanee mentre altre permanenti.

Il Monster pack di Anubi oltre al nuovo mostro, Anubi appunto, introduce il dado del fato che viene lanciato assieme agli altri e permette nuove maledizioni e benedizioni.

Per 2-6 giocatori dagli 8 anni. 30 minuti per partita.

Downforce: Circuiti pericolosi

Downforce è un gioco di scommesse più che di corse, vince il giocatore che riesce a prevedere il piazzamento delle auto prima degli altri. Nel proprio turno non si muove solo la propria auto ma anche quelle degli altri in base alle carte che si giocano.

Questa espansione aggiunge due nuovi circuiti molto diversi tra loro: il primo presenta delle strettoie e dei tratti di asfalto sconnesso, mentre l’altro introduce gli incroci e le scorciatoie.

Inoltre vengono aggiunti 6 nuovi poteri da aggiungere a quelli già presenti nel base.

Per 2-6 giocatori dagli 8 anni. 20-40 minuti per partita.

L’isola del tesoro

L’equipaggio del capitano Long John Silver si è ammutinato e lo ha messo in condizione di non nuocere. Ma ora i marinai vogliono sapere dove ha nascosto il suo tesoro e lo interrogano a turno per ottenere le giuste indicazioni.

L’isola del Tesoro è un gioco asimmetrico di bluff e deduzione dove un giocatore interpreta il capitano e gli altri la ciurma. Il capitano deve dare indicazioni giuste, ma non troppo, e i marinai devono riuscire a capire quanto le indicazioni siano vere.

Per 2-5 giocatori, dai 10 anni. 45 minuti per partita.

Nessos

Nessos è un gioco di carte di bluff, ambientato nella Grecia mitologica: dovete cercare di ottenere le carte Anfora e stare attenti a non prendere le 3 carte Caronte.

Semplice, utilizzabile ovunque, adatto anche ai neofiti.

Per 3-6 giocatori, da 8 anni. 20 minuti per partita.

Accipiglia!

Un gioco per i più piccini, ma che coinvolge tutta la famiglia, Accipiglia! è un gioco dove il colpo d’occhio e la velocità sono messi a dura prova: bisogna prendere, con un attrezzo apposito, le tessere poste nella scatola, seguendo le istruzioni dei tre dadi lanciati a inizio turno. Ogni dado rappresenta un elemento della tessera: colore, espressione e numero.

Per 1-4 giocatori, dai 6 anni. 10-20 minuti per partita.

L’offerta di ManCalamaro è molto interessante, e sicuramente meriterà una fermata ai loro stand a Modena Play 2019!

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed
Leggiamo altro?
So, you've Been Eaten
So You’ve Been Eaten: è arrivato il gioco da tavolo per zero giocatori