diablo

Diablo: il gioco originale è ora disponibile su GOG.com

Blizzard e GOG.com hanno annunciato che Diablo, il primo storico capitolo della saga videoludica datato 1996, ritorna sul mercato in formato digitale nella versione PC Windows.

Blizzard annuncia che Diablo, l’iconico GdR d’azione del 1996, è stato ripubblicato per PC Windows in collaborazione con Gog.com

L’iconico GdR d’azione che ha portato milioni di giocatori a vivere le tetre avventure nel mondo di Sanctuarium, è solo il primo di una serie di titoli classici Blizzard che “torneranno in vita”.

Prossimamente, infatti, saranno pubblicati Warcraft: Orcs & Humans e Warcraft II.

Il Diablo originale è ora disponibile in versione digitale per la prima volta in assoluto su gog.com.

I giocatori che cercano l’autentica esperienza di Diablo potranno giocare come nel 1996, con grafiche SVGA a 20 FPS e la possibilità di trovare altri giocatori tramite la versione classica di Battle.net, il servizio online di Blizzard.

La partnership ha permesso di creare una versione aggiornata del gioco, che include compatibilità nativa con Windows 10 e una serie di correzioni di problemi. I giocatori possono scegliere la versione desiderata dal launcher.

Rob Bridenbecker, vice presidente e produttore esecutivo di Blizzard Entertainment, non ha nascosto la sua soddisfazione per l’iniziativa, sicuramente un primo tentativo per riconquistare la fiducia dei fan della saga venuta meno all’indomani dell’annuncio di Diablo Immortal:

Ci dispiaceva che questi giochi iconici non fossero più disponibili e siamo felici di collaborare con GOG.com per porvi rimedio.

Era ora di farlo, e speriamo che i giocatori siano felici di potersi nuovamente tuffare in questi giochi classici.

Anche Oleg Klapovsky, vice presidente senior di GOG, si è detto soddisfatto del lavoro svolto:

Esplorare i sotterranei del primo Diablo insieme a Blizzard è stato veramente entusiasmante.

Per molti di noi è stato un piacere personale lavorare a questo gioco, uno dei più richiesti dalla nostra community.

Saggiare il terreno sotto la Cattedrale di Tristram e ascoltare i consigli di Cain sarà un enorme piacere sia per i nostalgici che per i nuovi giocatori.

Per scaricare Diablo basterà raggiungere la pagina web dedicata all’acquisto del videogioco.

Cosa ne pensate? Lo acquisterete per giocarlo nuovamente? Fatecelo sapere con un commento qui sotto!

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed
Leggiamo altro?
mega rayquaza pokémon vgc
Pokémon VGC: il nuovo regolamento vieta l’uso di Mega Rayquaza