Mambo Magicka Voodoo Child: Noise Press porta una golosa anteprima a Cartoomics!

Mambo Magicka Voodo Child cover

Il conto alla rovescia per Cartoomics 2019 è ormai gli sgoccioli, e tutte le case editrici stanno calando gli assi. Anche Noise Press ha annunciato un’anteprima che si prospetta come una delle novità più interessante della squadra di Luca Frigerio: Mambo Magicka Voodo Child.

Noise Press porta a Cartoomics 2019 l’anteprima di Mambo Magicka Voodo Child, prima dell’uscita ufficiale al Napoli Comicon!

A Cartoomics, infatti, sarà presentata un’anteprima di Mambo Magicka Voodo Child, in attesa di vedere il lavoro di Cristiano Brignola e Peteliko nella sua forma completa al prossimo Napoli Comicon.

Visto che lo scorso anno questa promozione aveva anticipato Black Knot, ci sono tutti i presupposti per attendersi una storia emozionate e ricca di sfumature. Impressioni che sono state confermate dalle prime tavole che abbiamo avuto modo di vedere.

Lo stile di Peteliko è particolare, quasi lisergico, capace di veicolare in maniere interessante quello che promette di esser un punto di forza di Mambo Magicka Voodo Child: il contesto emotivo.

Al centro della vicenda ci saranno tre ragazzi, Ebe, Anna e Felix, che nella cornice di Bologna dovranno affrontare un’avventura in cui entrano prepotentemente le tipiche problematiche adolescenziali, in cui segreti e dolori si mescolano per arricchire una promettente trama.

Prendendo spunto dal filone narrativo dell’urban fantasy, Brignola e Peteliko coraggiosamente introducono una vena cinica e priva di maschere, intenzionati a mostrare, all’interno di un racconto, le difficoltà reali e le fatiche di una generazione intenta ad affrontare uno dei periodi cruciali della propria esistenza.

Il tutto in un melting pot narrativo in cui compaiono elementi mistici presi dal voodoo, dando una visione personale e innovativo al classico majokko.

Le pagine che abbiamo visto sono caratterizzata da una intrigante padronanza della gabbia, in cui i personaggi si muovono in una dimensione incredibilmente reale.

La scelta di valorizzare le emozioni con cura per evidenziare le pressioni emotive dei protagonisti è stata affrontata con personalità, scegliendo un’impostazione grafica inizialmente quasi alienante, ma che inquadra al meglio il loro turbamento interiore.

Se questo week end siete a Cartoomics, un passaggio allo stand di Noise Press è obbligatorio. Oltre a scoprire Mambo Magicka Voodo Child, potreste anche farvi tentare dalle variegate offerte di Noise Press, come l’universo di The Steams, Winterdeth o Black knot.

O più semplicemente, conoscere una delle più interessanti realtà italiane del fumettomondo.

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed
Leggiamo altro?
La Lega degli Straordinari Gentlemen (1)
La Lega degli Straordinari Gentlemen: il ritorno degli eroi di Moore – Recensione