Riverdale: le riprese si fermano per la morte di Luke Perry

Riverdale

Dopo la notizia della morte di Luke Perry si sono ufficialmente fermate le riprese di Riverdale, la serie che vedeva l’attore interpretare il ruolo del padre di Archie.

La morte di Luke Perry segna uno stop alle riprese per la quarta stagione di Riverdale. Messaggi di cordoglio da amici e colleghi

La produzione della serie, recentemente rinnovata per una quarta stagione, ha voluto interrompere momentaneamente le riprese per poter permettere al cast e alla troupe di trascorrere serenamente questo momento di dolore.

Dall’attrice Molly Ringwald è arrivato in queste ore su Twitter per l’attore e la sua famiglia:

Il mio cuore è spezzato. Mi mancherai così tanto Luke Perry. Mando tutto il mio amore alla tua famiglia.

Mentre lo showrunner della serie ha scritto:

Ho il cuore spezzato alla notizia di Luke. Era un padre, fratello, amico e un mentore. Ogni notte, prima di dover girare una scena, mi chiamava per parlare… di tutto. Mi mancheranno quelle telefonate. E il mio cuore è rivolto a tutta la sua famiglia e agli amici.

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed
Leggiamo altro?
Il Signore degli Anelli: si preannuncia una prima stagione lunghissima