Neil Armstrong ha davvero lasciato il braccialetto della figlia sulla Luna?

Se vi state chiedendo se Neil Armstrong ha davvero lasciato il braccialetto della figlia sulla Luna, probabilmente avete appena finito di guardare First Man, il film di Damien Chazelle basato sulla vera vita del primo uomo ad aver messo piede sulla Luna.

Attenzione! Seguono spoiler su First Man – Il Primo Uomo, siete avvisati!

E se i fatti narrati nella pellicola sono noti più o meno a tutti, più misteriosa è invece la scena che mostra Ryan Gosling lasciare in un cratere il braccialetto della figlia Karen, deceduta piccolissima a causa di un tumore.

First Man

Tratto dal libro First Man: The Life of Neil A Armstrong di James R Hansen, il film si basa nella sua interezza su fatti realmente accaduti. Ma lo stesso vale anche per la controversa scena strappalacrime del braccialetto?

Neil Armstrong ha davvero lasciato il braccialetto della figlia sulla Luna? Il regista di First Man, l’autore del libro e lo sceneggiatore ne sono convinti

In un’intervista rilasciata a TheWrap, lo sceneggiatore Josh Singer ha dichiarato sulla questione:

Per Jim , dopo aver trascorso due anni insieme ad Armstrong, intervistando lui, la moglie Janet, sua sorella e tutti gli altri, Jim ha iniziato a credere che probabilmente Neil aveva lasciato qualcosa di personale sulla Luna

Lo sceneggiatore ha poi proseguito spiegando che, quando l’autore chiese a Neil di mostrargli il foglio su cui erano elencati gli oggetti contenuti nel kit personale dell’astronauta (ogni astronauta aveva la possibilità di portarsi dietro diversi effetti personali), questi rispose che “l’aveva perso”, rafforzando in lui l’idea che volesse nascondere qualcosa.

Quel che è certo è che Armstrong non ha mai rivelato il contenuto del suo kit personale nella sua interezza (a differenza di Buzz Aldrin), e la scelta del regista di includere questo momento “non storicamente verificato” deriva dal fatto che, grazie alle registrazioni originali, sappiamo che l’astronauta ha passato circa 10 minuti in silenzio radio, proprio sul ciglio di un cratere.

Ecco quanto rivelato dal regista al The New York Times:

“Le persone che gli erano vicine, in particolare il suo biografo Jim e la sorella di Neil, June, con cui Ryan ed io abbiamo trascorso un po’ di tempo in Ohio, ipotizzando che potesse aver portato qualcosa che gli ricordava Karen con sé sulla Luna, per poi lasciarlo dietro di sé“.

Insomma, forse non sarà proprio un braccialetto quello che Neil Armstrong ha lasciato sul fondo di un cratere lunare, ma è probabile che qualcosa di molto simile a quanto visto nel film sia effettivamente accaduto.

“Se Jim , che ha studiato Neil per anni e ha parlato con Neil per ore ed ore, e ha parlato con Janet e June e tutti nella sua famiglia. Se lui… basandosi su quello che sapeva di Neil dopo tutto quel tempo e basandosi su tutte le sue interviste con tutti gli altri, ha detto: “Penso che sia successo. Penso che abbia lasciato qualcosa di Karen sulla Luna’… Per me è stato più che sufficiente: “se è abbastanza plausibile per Jim, lo è anche per me ‘”.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

Potrebbe piacerti anche
Commenti
Caricamento...