Avengers: Endgame, Robert Downey Jr. risponde alla NASA

avengers end game tony stark iron man

La vista di Tony Stark alla deriva nello spazio, senza viveri e con l’ossigeno in esaurimento, nel primo attesissimo trailer di Avengers: Endgame ha scosso i fan di Iron Man, che si sono rivolti prima alla NASA e, successivamente, persino ad Elon Musk.

La risposta dell’ente spaziale americano non si è fatta attendere e, così, è nata un’interessante discussione con Robert Downey Jr., l’attore che interpreta il proprietario delle Stark Industries.

Robert Downey Jr. è contento che la NASA sia disposta ad aiutare Tony Stark a tornare sulla terra dopo il trailer di Avengers: Endgame

Dopo lo struggente trailer del prossimo film dedicato ai Vendicatori, che ha visto la squadra di supereroi alle prese con i devastanti effetti dello schiocco di dita di Thanos, alcuni fan hanno pensato di rivolgersi alla National Aeronautics and Space Administration chiedendo a scienziati ed astronauti di andare in soccorso a Tony Stark, alla deriva nello spazio profondo.

La risposta della NASA, che non era piaciuta a tutti i fan desiderosi di salvare il proprio beniamino, è stata invece gradita proprio da Iron Man in persona, Robert Downey Jr., che ha ringraziato l’agenzia spaziale dichiarandosi fiero di avere qualcuno pronto a coprirgli le spalle.

Interessante, poi, è stata proprio la risposta della NASA, secondo la quale il fallimento non è ammissibile.

Insomma, chi per primo tra la NASA ed Elon Musk soccorrerà il nostro eroe nello spazio?

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un commento qui sotto!

Fonte: Screenrant

Leggiamo altro?
fortnite lama delle scorte
Fortnite: entro 30 anni ci sarà un film che competerà con Avengers: Endgame