Stella di mare, amori e destini tra le onde – Recensione

Certe volte poter leggere una storia a fumetti non è un semplice passatempo, ma una vera fortuna.

Ci sono storie poco conosciute, in certe librerie, che andrebbero invece vissute, forti di un’intensità emotiva travolgente.

Il mare, in questi casi, diventa lo sfondo perfetto per storie intense, come hanno dimostrato Kraken e Sofia dell’oceano.

Pensando a Stella di mare, la nuova graphic novel di BAO Publishing, è inevitabile vedere nel talento narrativo Giulio Macaione la stessa impetuosità del mare presente nella sua storia.

Stella di mare, un’imperdibile graphic su amore e destino, illuminata dal sole della Sicilia

Ed il Mediterraneo è parte integrante di questa graphic novel.

Stella di mare è il secondo lavoro di Macaione, che mantiene nuovamente saldo il legame con la sua terra natia, una Sicilia affascinante che in questo volume emerge con delicatezza e fascino.

La Cefalù che ci accoglie è una cittadina viva, con i suoi segreti e la sua vitalità intensa, che diventa il palcoscenico ideale di questa storia appassionante.

Prezzo: EUR 15,30
Da: EUR 18,00

Protagonista è Stefano, personaggio che si fatica a credere possa esistere solo nelle pagine di questa graphic novel.

Difficile non riconoscere nelle traversie interiori del giovane dei passi in cui tutti noi siamo passati, in diversi momenti della vita.

La difficoltà di trovare una propria strada e capire quale sia la strada da percorrere, divisi fra la consapevolezza di dover compiere un ‘qualcosa‘ e l’incapacità di trovare una direzione.

Ad aggravare la situazione è un amore complesso, con una donna, Marina, che lo accompagna dalla sua infanzia, entrando nella sua vita solo nel periodo estivo.

Il resto dell’anno, Stefano rimane sospeso in un non-vita, col pensiero rivolto a Marina e l’apatia che ne contraddistingue le giornatw, con tutte le conseguenze del caso, tra cui una famiglia preoccupata che cerca in ogni modo di spronare il giovane a reagire e trovare a propria strada.

All’interno di questa dinamica subentra l’elemento sovrannaturale, incarnato dalle sirene. La presenza di queste creature fantastiche crea un triangolo di destini in cui Stefano viene affiancato dal vecchio pescatore Vico e da una folle donna, Matilde.

Unite dalla tragedia, queste due anime in pena entrano nella vita di Stefano come una catarsi, dando il via ad un viaggio interiore del ragazzo che lo porterà finalmente ad affrontare la realtà.

Stella di Mare è una delle graphic novel più interessanti di quest’anno. Macaione è riuscito a far emergere un’umanità incredibile nei suoi personaggi. Non è solo Stefano ad esser perfettamente ritratto, ma lo sono anche tutti gli altri personaggi che compongono questo affascinante mosaico di umanità.

Vico, con il suo segreto che lo consuma dall’interno, e Matilde, sposa tradita da mare, sono stupendi, anime tragiche legate da una perdita che affonda al contempo nell’umana condizione e nel mito. Ogni personaggio ha un’anima netta, che traspare dai piccoli gesti e dalle parole con cui si relazione a Stefano, nella sua continua ricerca di un destino che sembra sfuggirgli continuamente.

Presenza essenziale la musica, grande passione di Stefano e sua compagna. Dal titolo che omaggia una composizione di Dalla sino agli inserimenti nelle tavole delle musiche di Dimartino, la presenza della musica, con la sua forza evocatrice rimane una componente essenziale di Stella di Mare.

Leggendo Stella di mare ho percepito distintamente i tormenti di questo stupefacente esempio di umanità, perché non sono finti ma emozioni reali che creano una sinergia tra lettore e storia.

Tutti noi abbiamo vissuto l’esperienza di un amore estivo e i suoi strascichi, quell’impeto da sognatori che ci ha illusi, i mille dubbi sul nostro domani e su come ritagliarci il nostro spazio nel mondo. Macaione è interprete perfetto di questo sentimento, raccontando con forza eppure delicato come una carezza.

Il susseguirsi degli eventi è spontaneo, non forzato, accompagnato da una naturalezza dei dialoghi che ci trasporta in questa cittadina marittima con tutto il suo fascino, fatto di ricorrenze e dialetto. Macaione ama la sua terra e con una generosità innata la offre ai suoi lettori, portandoli nel proprio mondo.

E lo fa con uno stile grafico mozzafiato. Macaione ha una mano delicata, capace di esprimere la ricca gamma emotiva dei propri personaggi.

L’evoluzione dei sentimenti e del ruolo dei diversi volti che si susseguono in Stella di mare è travolgente, in grado di passare con naturalezza dall’amore alla disperazione, dalla follia al rimpianto.

Non è solo il disegno, suggestivo ed incredibilmente espressivo, capace di ritrarre con la stessa bellezza i vicoli di Cefalù ed il timido sorriso pieno di promesse di una giovane su una una spiaggia notturna, ma è soprattutto una bicromia che spiazza il lettore.

La Sicilia viene esaltata da un giallo solare, che sfonda le pagine per diffondersi nel cuore del lettore, trasmettendo non solo il calore di quella terra splendida ma anche l’impeto delle emozioni dei personaggi.

È il tono più scuro a dare il necessario contrasto, mostrando un mare pericoloso e ricolmo di segreti, capace di esplodere in una notte di tempesta o di cullare due innamorati in barca, in una notte estiva che li legherà per sempre.

Sfogliare le tavole che ritraggono il mare mi ha fatto respirare la salsedine e sentire il fruscio delle onde, come se Macaione mi avesse magicamente trasportato a Cefalù, a seguire la storia dal molo e rimanendo incantato dal lento balletto delle dita di Vico mentre rammenda le sue reti.

Stella di mare merita di figurare all’interno delle graphic novel di BAO Publishing per la sua forza espressiva, in cui il mare compare come scenario di una storia intensa e capace infine di lasciare una speranza al lettore, che ormai sente Stefano come un carico amico.

80%

Stella di Mare

Un'emozionante graphic novel sulle onde del mare siciliano, teatro della vita di personaggi incredibilmente reali e coinvolgenti. Stella di mare è una storia struggente e ricolma di speranza

  • Storia coinvolgente e realistica
  • Disegni morbidi e appassionanti
  • Colori incredibilmente suggestivi
Potrebbe piacerti anche
Commenti
Caricamento...