Libri nerd: ecco i migliori titoli da regalare a Natale 2018

Dicembre è ormai alle porte e si avvicina anche il momento di iniziare a pensare ai regali di Natale. Magari alcuni di voi hanno già iniziato ad acquistare qualcosa approfittando del Black Friday (bravi e previdenti!), ma molti si troveranno all’ultimo a pensare ancora a cosa comprare e a chi (vi capisco!).

Anche quest’anno, soprattutto per noi nerd topi di biblioteca, la risposta a quale sia il regalo migliore da mettere sotto l’albero non può che essere una: un fantastico libro!

E, come ogni Natale, le case editrici non mancano di pubblicare tanti nuovi romanzi davvero interessanti e anche molte riedizioni a tema natalizio, tanto che entrare in libreria diventa una vera e propria tortura.

Ecco i nostri consigli per i migliori libri nerd da regalare a Natale. Dieci fantastici titoli che ogni lettore nerd vorrebbe trovare sotto l’albero!

Dai grandi classici come la nuova edizione Bompiani per le Lettere da Babbo Natale di J.R.R. Tolkien, fino a una delle ultime uscite più interessanti, ossia lo screenplay originale di Animali fantastici: I crimini di Grindewald.

Non mancano consigli con incursioni nel mondo delle graphic novel (imperdibile La mia cosa preferita sono i mostri, vincitore del premio Gran Guinigi 2018 come miglior graphic novel) e del mondo orientale, con il romanzo dell’ormai famosissimo Your Name.

Ma ecco i nostri consigli per i 10 migliori libri nerd da regalare a Natale!

1 Animali fantastici. I crimini di Grindewald. Screenplay originale

Animali fantastici. I crimini di Grindewald. Screenplay originale

Animali Fantastici e dove trovarli si era chiuso con la cattura del potente Mago Oscuro Gellert Grindelwald, con l’aiuto di Newt Scamander. Tenendo fede alle sue minacce, Grindelwald riesce a fuggire; comincia a radunare seguaci, in gran parte ignari del suo vero progetto: portare al potere i maghi purosangue e sottomettere tutti gli esseri non magici.

A sventare il folle piano di Grindelwald ci sarà il giovane Albus Silente, pronto a reclutare tra le sue fila l’ex studente Newt e la sua sgangherata squadra d’oltreoceano. I fronti sono ormai schierati; l’amore e la lealtà verranno di nuovo messi alla prova, senza risparmiare amici e familiari, in un mondo magico sempre più diviso.

Lo potete reperire QUI, al momento in offerta.

2 Dungeons & Dragons Art & Arcana: A Visual History

Dungeons & Dragons Art & Arcana: A Visual History

Una lussuosa edizione contenente poster e la guida illustrata della storia e dell’evoluzione dell’amato gioco di ruolo raccontati attraverso dipinti, schizzi e illustrazioni.

Ecco la prima storia illustrata di Dungeons and Dragons che offre uno sguardo senza precedenti sull’evoluzione del marchio, mostrando la sua continua influenza sui mondi della cultura pop e della fantasia. All’interno del libro troverai più di settecento opere d’arte, libri, supplementi e avventure, così come i romanzi di Forgotten Realms e Dragonlance oltre a schizzi mai visti prima, tele di grande formato, fotografie rare, bozze uniche e molto altro materiale degli illustratori ufficiali che hanno lavorato a Dungeons and Dragons. Questa è la raccolta più completa di immagini e opere d’arte di D&D mai pubblicata, un’opera da collezione per i milioni di fan del gioco di ruolo in tutto il mondo.

Lo potete acquistare QUI

3 Fidanzati dell’inverno. L’Attraversaspecchi

Fidanzati dell’inverno. L’Attraversaspecchi

“Fidanzati dell’inverno” è il primo volume di una saga fantastica (L’Attraversaspecchi) che si snoda tra le mirabolanti peripezie della protagonista Ofelia, una ragazza un po’ goffa ma dotata di due doni assolutamente speciali (può attraversare gli specchi e leggere il passato degli oggetti), e dei bizzarri personaggi che la circondano. Ai “Fidanzati dell’inverno” seguirà la pubblicazione degli “Scomparsi di Cbiardiluna” e “La memoria di Babele”. Si tratta di una serie letteraria che mescola fantasy, belle époque e steampunk.

Lo potete acquistare QUI

4 Lettere da Babbo Natale

Lettere da Babbo Natale

Ogni dicembre ai figli di J.R.R. Tolkien arrivava una busta affrancata dal Polo Nord.

All’interno, una lettera dalla calligrafia filiforme e uno splendido disegno colorato. Erano le lettere scritte da Babbo Natale, che narravano straordinari racconti della vita al Polo Nord: le renne che si sono liberate sparpagliando i regali dappertutto; l’Orso Bianco combinaguai che si è arrampicato sul palo del Polo Nord ed è caduto dal tetto direttamente nella sala da pranzo di Babbo Natale; la Luna rottasi in quattro pezzi e l’Uomo che ci abitava caduto nel retro del giardino; le guerre con le moleste orde di goblin che vivono nei sotterranei della casa!

Dalla prima lettera scritta al figlio maggiore di Tolkien nel 1920 all’ultima, toccante, del 1943, per la figlia, questo libro raccoglie tutte quelle lettere e tutti quei disegni bellissimi in una unica edizione.

Lo potete acquistare QUI (ora in offerta!)

5 La mia cosa preferita sono i mostri

La mia cosa preferita sono i mostri

Kare Reyes ha dieci anni, vive a Uptown Chicago, con la made e il fratello Deeze. Ama l’arte, i giornalini horror e i vecchi film di mostri.

Un giorno torna a casa da scuola e apprende che la vicina è morta. Suicidio, dicono, ma Karen non ci crede. Siamo nel 1968, nel pieno della contestazione, e questa storia la leggiamo dal diario scribacchiato, scarabocchiato e illustrato di Karen. I misteri sono fuori e dentro casa, perché più Karen cerca di capire cosa sia successo alla sua vicina, Anka, una sopravvissuta dell’Olocausto nazista, più comprende che c’è un terribile segreto del passato che tormenta suo fratello Deeze.

Emil Ferris debutta con questo straordinario primo capitolo di due di un romanzo grafico-fiume che le è valso un successo internazionale e il plauso di luminari come Art Spiegelman, Chris Ware e Alison Bechdel. L’edizione BAO, fedelissima all’originale di Fantagraphics, è costata centinaia di ore di calligrafia, di adattamento e di impaginazione meticolosa. Un capolavoro annunciato, una nuova evoluzione del potenziale del linguaggio del Fumetto.

Lo potete trovare QUI

6 The outsider

The outsider

La sera del 10 luglio, davanti al poliziotto che lo interroga, il signor Ritz è visibilmente scosso. Poche ore prima, nel piccolo parco della sua città, Flint City, mentre portava a spasso il cane, si è imbattuto nel cadavere martoriato di un bambino. Un bambino di undici anni. A Flint City ci si conosce tutti e certe cose sono semplicemente impensabili. Così la testimonianza del signor Ritz è solo la prima di molte, che la polizia raccoglie in pochissimo tempo, perché non si può lasciare libero il mostro che ha commesso un delitto tanto orribile.

E le indagini scivolano rapidamente verso un uomo e uno solo: Terry Maitland. Testimoni oculari, impronte digitali, gruppo sanguigno, persino il DNA puntano su Terry, il più insospettabile dei cittadini, il gentile professore di inglese, allenatore di baseball dei pulcini, marito e padre esemplare. Ma proprio per questo il detective Ralph Anderson decide di sottoporlo alla gogna pubblica. Il suo arresto spettacolare, allo stadio durante la partita e davanti a tutti, fa notizia e il caso sembra risolto. Solo che Terry Maitland, il 10 luglio, non era in città. E il suo alibi è inoppugnabile: testimoni oculari, impronte, tutto dimostra che il brav’uomo non può essere l’assassino. Per stabilire quale versione della storia sia quella vera non può bastare la ragione. Perché il male ha molte facce. E King le conosce tutte.

Il libro si trova in offerta ora, lo potete acquistare QUI

7 Your name (Kimi no na wa)

Your name (Kimi no na wa)

Mitsuha è una liceale che vive In una piccola città di montagna e che si ritrova, in sogno, nei panni di un ragazzo. Una stanza mai vista prima, amici che non conosce e la fantastica Tokyo, la città dove avrebbe sempre voluto vivere, che si estende davanti a lei.

Nel frattempo, Taki, un liceale che abita a Tokyo, vive la stessa identica esperienza ritrovandosi, in sogno, nel corpo di una ragazza che, guarda caso, abita proprio in una città sperduta fra le montagne. I due ragazzi si accorgeranno presto che quando si addormentano accade uno “scambio”, ma quando i due decidono di incontrarsi mettono inspiegabilmente in moto gli ingranaggi del destino.

Anche questo è in offerta e lo potete trovare QUI

8 La fanta-scienza di H. G. Wells: La macchina del tempo- L’isola del dottor Moreau-L’uomo invisibile- La guerra dei mondi-I primi uomini sulla luna

La fanta-scienza di H. G. Wells: La macchina del tempo- L’isola del dottor Moreau-L’uomo invisibile- La guerra dei mondi-I primi uomini sulla luna

Nel lontano 802.701 il Viaggiatore del Tempo ha trovato un mondo diviso in due razze, dove gli Eloi, fragili e infantili creature che vivono in superficie, sono prede e cibo dei terribili Morlocks, esseri mostruosi che vivono nelle viscere della Terra.

Un gentiluomo e scienziato inglese racconta l’avventuroso viaggio nel remoto futuro effettuato per mezzo di una macchina di sua invenzione. Gli amici riuniti nel suo tranquillo salotto londinese sono perplessi e scettici; uno solo di loro vorrebbe dargli credito, e il giorno seguente torna a fargli visita: assisterà alla partenza del Viaggiatore del Tempo per un nuovo viaggio; dal quale, però, egli non farà mai più ritorno. “La macchina del tempo” è il romanzo che ha consacrato Wells, un classico della fantascienza dove, dietro una storia di fantasia, si cela una dura critica sociale alla società industriale.

Lo trovate QUI

9 La guerra dei meme. Fenomenologia di uno scherzo infinito

La guerra dei meme. Fenomenologia di uno scherzo infinito

I meme da anni si vanno imponendo come la forma di comunicazione umoristica di un’intera generazione. Cosa ci dice questo fenomeno del mondo che viviamo?

A partire da una scienza, la memetica, nata 40 anni fa con Richard Dawkins e poi andatasi dissolvendo, il meme si presenta a oggi come dispositivo linguistico, anzi come linguaggio vero e proprio, con codici e obiettivi determinati. Un saggio, quindi, fatto per raccontare cos’è a oggi il meme, indagando proprio l’evoluzione di questo linguaggio, nelle sue funzioni, nei suoi fondamenti culturali, intrecciando storia, semiotica e politica, passando per community di memers, “Alt-right” Donald Trump, gruppi di nerd e sottoculture.

In offerta, QUI

10 In cucina con Kafka

In cucina con Kafka

Qual è il segreto della torta soffice al limone preparata da Franz Kafka? Che programmi ha Niccolò Machiavelli per la prossima estate? In quale reparto della libreria si trovano i romanzi erotici di scrittori allergici alle arachidi? E le poesie di autori mancini scandinavi? Nel suo nuovo libro Tom Gauld illumina con delle fantastiche vignette questi e altri non meno scabrosi misteri letterari.

Lo trovate in offerta, QUI

Potrebbe piacerti anche
Commenti
Caricamento...