Game of Thrones 8 si concluderà con la battaglia più epica mai apparsa sugli schermi

L’attesa stagione finale de Il Trono di Spade, pur avendo conosciuto alcuni dettagli e anticipazioni provenienti dai protagonisti principali man mano che questi ultimi concludevano le riprese riguardanti i rispettivi personaggi, è ancora molto ermetica circa quello che riserverà al pubblico.

Il regista della Battaglia dei Bastardi dirigerà la battaglia più epica mai apparsa sugli schermi che concluderà Game of Thrones 8

Nonostante tutto questo sembra che Game of Thrones 8 si congederà dai propri fan con la battaglia più epica mai realizzata e trasmessa su uno schermo televisivo o cinematografico, una vera scena madre da kolossal mai vista prima.

Attenzione!!! seguono potenziali spoiler su Game of Thrones 8

Secondo quanto riportato da Entertainment Weekly, il primo dei sei episodi di Game of Thrones 8 si aprirà a Grande Inverno con molti richiami alla puntata d’esordio dello show HBO, solo che questa volta invece di Robert Baratheon e relativa corte, toccherà a Daenerys Targaryen e al suo seguito arrivare nella residenza degli Stark in compagnia di Jon Snow, cosa che non piacerà molto a Sansa la quale sarà abbastanza contrariata dal fatto che il fratellastro si sia sottomesso alla Madre dei Draghi (e forse intuendo che tra i due è nata qualcosa che va al di là di una semplice alleanza politico-militare).

Quello che seguirà è un intreccio elettrizzante e teso di storie e personaggi, alcuni dei quali si incontrano per la prima volta in assoluto e saranno subito messi di fronte all’inevitabile pericolo rappresentato dagli Estranei, l’esercito di non morti capeggiati dal Re della Notte.

Questo, ovviamente, è solo il prologo di un lungo scontro tra la vita e la morte che, muovendo i primi passi durante il primo episodio, porterà ad un’epica battaglia che “sarà la sequenza d’azione più leggendaria e memorabile mai realizzata per la televisione o per il cinema”, una scena da vero kolossal che occuperà l’intera trama di un singolo episodio e sarà diretta dal regista Miguel Sapochnik, già al timone de la Battaglia dei Bastardi.

Tutto ciò si incastra alla perfezione con la notizia, riportata nella scorsa primavera, di uno scontro girato nell’arco di 55 notti che si riferiscono solo alle scene in esterna di questa immensa battaglia le cui riprese sono poi continuate per altre settimane nel chiuso degli studios.

Game of Thrones 8 arriverà sugli schermi nella prima metà del 2019, una data che sembra così dannatamente lontana alla luce di queste ultime rivelazioni.

Voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un vostro commento qui sotto!

Potrebbe piacerti anche