Un fan di Rem spende 23000 euro per riempire la sua camera di gadget a tema Re: Zero

Quando la passione per un personaggio femminile protagonista di un anime o un manga, raggiunge livelli di assoluta idolatria e di profondo innamoramento, gli otaku finiscono per considerare il personaggio dei loro sogni come una vera e propria moglie.

Un ragazzo giapponese perdutamente innamorato di Rem, ha speso 23.000 euro per riempire la sua camera di gadget a tema Re: Zero

Questo sentimento di passione profonda, che induce questi superfan a credersi effettivamente sposati con la loro eroina, ha portato a coniare addirittura un neologismo: waifu che è la trascrizione in kakatana della parola wife (moglie).

Come ogni buon marito che si rispetti la dedizione verso la propria waifu è praticamente totale, tanto che Onika_Rem0202 un otaku perdutamente innamorato di Rem, una delle protagoniste della light novel Re:Zero – Starting Life in Another World, ha letteralmente dedicato ogni suo sforzo economico per dimostrare l’autenticità dei suoi sentimenti verso la sua adorata “mogliettina”.

Come è possibile vedere dalle foto postate sul proprio profilo Twitter, Onika_Rem0202 ha consacrato la su camera da letto a Rem riempiendola di ogni tipo di gadget ispirato alla ragazza demone dai capelli turchini come pile, peluche, action figure, adesivi, stampe, poster, cuscini, ciondoli, profumi e persino una statua di Rem a grandezza naturale estremamente rara.

Un vero e proprio tempio della passione otaku: se non è amore questo!


L’intera amorevole collezione monotematica è costata al devoto maritino la bellezza di 3.000.000 di Yen (poco più di 23.000 euro), una cifra che comprende anche la personalizzazione tramite adesivi wrapping della sua auto.


Cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un commento qui sotto!

Potrebbe piacerti anche