World War Z 2: le riprese partiranno la prossima estate (ma ancora non c’è uno script)

Dopo numerosi annunci, rinvii, rimaneggiamenti e ancora rinvii, World War Z 2 sembra finalmente essere pronto per entrare in produzione.

Le riprese del film sequel della pellicola zombie di successo del 2013, con protagonista Brad Pitt (che tornerà per l’occasione), partiranno infatti nel giugno del 2019, nonostante i produttori Dede Gadener e Jeremy Kleiner abbiano rivelato che non esiste ancora una sceneggiatura pronta.

Ecco le loro parole rilasciate a Variety:

“Partiremo con le riprese a giugno. Cosa vi serve sapere di più? Brad Pitt sarà Jerry Lane, è tornato, e David Fincher sarà il regista.”

Quello che sappiamo su World War Z 2

La sceneggiatura del film è stata scritta da Steven Knight e Dennis Kelly (ma sarà in parte riscritta dopo l’abbandono del primo regista, Juan Antonio Bayona).

Produttori del film sono Brad Pitt e Dede Gardner, della Plan B Entertainment, e Jeremy Kleiner, Ian Bryce e David Ellison della Skydance. David Fincher dirigerà la pellicola e il vincitore di un premio Oscar, Eric Barba, sarà il responsabile degli effetti speciali della pellicola.

I lavori sul sequel dell’acclamato film zombie dovrebbero inizieranno nel mese di giugno del 2019.

World War Z, costato “solo” 190 milioni di dollari, ne ha incassati 540 in tutto il mondo.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

Potrebbe piacerti anche