Il Grosso Guaio a Chinatown di Dwayne Johnson sarà un sequel

Grosso Guaio a Chinatown

Un po’ come fatto con Jumanji, anche la nuova pellicola di Grosso Guaio a Chinatown, con protagonista Dwayne Johnson, continuerà la storia vista nel celebre film del 1986.

Il progetto del nuovo Grosso Guaio a Chinatown con Dwayn Johnson sarà un sequel e non un remake

A dare la notizia è stato il produttore del film (inizialmente atteso come un remake) Hiram Garcia, che parlando con Collider ha rivelato:

“Ci sono un sacco di cose in moto con . Siamo in procinto di svilupparlo e, lascia che te lo dica, l’idea non è quella di un remake di Big Trouble in Little China. Semplicemente non puoi fare un remake di un classico come quello quindi quello che stiamo progettando di fare, è continuare la storia. Tutto quello che è accaduto nell’originale esiste ed è indipendente ma io penso che ci sia una sola persona che può interpretare Jack Burton, quindi Dwayne non proverebbe mai ad interpretare quel personaggio.

Quindi ci stiamo divertendo molto, abbiamo davvero molto spazio di manovra in questa storia ma sì, non ci sarà nessun remake, è un sequel, e noi siamo profondamente coinvolti nel suo sviluppo e credo che inizierete a sentire alcune cose a riguardo molto presto”.

Come sappiamo ormai da tempo, John Carpenter non è stato coinvolto nel progetto ma noi siamo già felici di aver scoperto che il nuovo film non sarà un remake (che è sempre una pessima idea).

Voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

Leggiamo altro?
Willow
È ufficiale, il sequel di Willow sarà una serie TV per Disney+
>