Starfield: da quanto tempo Bethesda sta lavorando al suo titolo spaziale?

Nonostante sia stato presento soltanto lo scorso mese all’E3, Starfield sembra essere da parecchio tempo al centro delle attenzioni di Bethesda. Recentemente, infatti, Bethesda ha confermato che il titolo è in sviluppo da parecchi anni.

Todd Howard, uno dei nomi di punta di Bethesda, durante una chiacchierata con VentureBeat ha rivelato come Starfield fosse al centro dei suoi pensieri per almeno una decade, ovvero ben prima dei seguiti di Fallout, che tanto bene hanno fatto a Bethesda.

Starfield è un progetto su cui Bethesda sta lavorando da più tempo di quanto sembri

Tuttavia, lo sviluppo vero e proprio non è iniziato prima di cinque anni fa, quando è stato un trademark e il lavoro sul titolo è ufficialmente iniziato.

Dopo la fine di Fallout 4, fine 2015? Ma intorno al 2004, quando abbiamo fatto un elenco delle possibili idee che volevamo sviluppare in futuro. Ho sempre avuto in testa un gioco di fantascienza dal tono epico. Dal punto di visto apocalittico, Fallout era l’ovvia prima scelta. La fantascienza era però la nostra seconda scelta, quando avevamo rilevato al licenza di fallout. Stavamo pensando di fare il nostro universo post-apocalittico non avessimo avuto Fallout” 

Starfield

“Ne stavamo giusto parlando, ed infine cinque anni fa la cosa ha iniziato a prendere corpo, e ogni tanto ne parlavamo durante quel periodo. Cosa vogliamo fare? E abbiamo cominciato a lavorarci seriamente dalla fine di Fallout, all’incirca da novembre 2015”

Dopo questa dichiarazione, possiamo anche ipotizzare che nello stesso periodo si stesse lavorando a Fallout 76.

Per Starfield, sarà ancora lunga l’attesa. Probabilmente il prossimo anno vedremo una presentazione in occasione dell’E3 2019, ma si tratta di una speculazione.

Potrebbe piacerti anche