Disney è la responsabile principale del flop di Solo: A Star Wars Story

Solo: A Star Wars Story

Proprio qualche ora fa abbiamo appreso che Lucasfilm ha messo in “ghiaccio” lo sviluppo di tutti gli spin-off di Star Wars dopo i deludenti risultati al botteghino di Solo: A Star Wars Story, decidendo di concentrarsi su Episodio IX e sulla nuova trilogia che sarà sviluppata da Rian Johnson.

Stando alle ultime indiscrezioni, Lucasfilm avrebbe voluto spostare Solo: A Star Wars Story a dicembre ma Disney si è fermamente opposta

Le difficoltà del film di Ron Howard, il quale ha realizzato un’ottima pellicola checché se ne dica, sono da ricercarsi in una serie di problemi che hanno afflitto la produzione del secondo spin-off della saga, culminati con il licenziamento del duo Lord-Miller ma, soprattutto, nella scellerata scelta della data del 25 maggio come debutto al cinema, invece di optare per il consueto (e certamente più remunerativo) periodo natalizio.

Secondo alcune indiscrezioni dell’ultim’ora, sebbene la volontà di Lucasfilm fosse proprio quella di distribuire il film a dicembre (visto il cambio di regista), è stata proprio Disney ad opporsi all’idea e a pretendere che Solo debuttasse a maggio, ritenendo più che sufficiente il tempo a disposizione per l’eventuale reshoot dopo l’avvicendamento dietro la macchina da presa.

Questo “diktat” sembra aver avuto un peso specifico rilevante sulla mancata performance “commerciale” del film di Ron Howard che, cosa più che evidente, non ha beneficiato del solito cospicuo supporto promozionale dati i tempi ristretti tra la fine delle riprese e la distribuzione in sala.

A questo punto a pensare male si fa peccato ma spesso si indovina per cui, ma questa è solo un’ipotesi personale, Disney potrebbe aver volutamente lasciato “solo” Solo perché molto più interessata al filone cinematografico principale, franchise che ormai ha preso spirito e “forma” caratteristiche dei prodotti della casa di Topolino.

Gli spin-off sono stati pensati per gettare nuova luce su personaggi e storie molto amati dai fan di vecchia data, aspetti che comunque finiranno per appartenere al “passato” non appena la saga degli Skywalker si concluderà con Episodio IX.

Voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un commento qui sotto!

Fonte: Express

...e questo?
batmobile
The Batman: anche il film di Matt Reeves si ferma a causa del Coronavirus