La Casa di Carta: arriva il rinnovo di Netflix per la terza stagione

La casa di carta

In occasione dell’evento in corso a Roma, in cui Netflix sta presentando il futuro palinsesto della piattaforma di video on demand californiana, l’azienda ha confermato il rinnovo per una terza stagione de La Casa di Carta (o se preferite la seconda stagione, visto che la prima era stata suddivisa ufficialmente in 2 parti); la serie televisiva spagnola ideata da Álex Pina.

La Casa di Carta 3 si troverebbe ora in produzione e il suo arrivo è atteso per il 2019.

A questo si aggiunge la notizia, data indirettamente sempre da Netflix attraverso l’andamento finanziario dell’azienda nel primo quadrimestre del 2018, secondo cui La Casa di Carta sarebbe anche la serie tv non di lingua inglese più vista di sempre per la piattaforma di video streaming.

La casa di Carta

Il tempo sta per scadere alla Zecca dello Stato spagnola di Madrid, mentre il “Piano Chernobyl” è sul punto di diventare realtà.

Gli otto esperti criminali (Tokyo, Nairobi, Rio, Berlino, Helsinki, Oslo, Denver e Mosca) pensano di uscirne indenni con 2.4 miliardi di euro nelle loro tasche, mentre il Professore continua a distrarre la Detective Raquel Murillo con i suoi giochetti mentali.

Il colpo più grande della storia è a rischio: gli ostaggi e i rapinatori sono sempre più stanchi e nervosi, la scientifica sta per trovare la casa dove è stata escogitata la rapina e la polizia è prossima alla scoperta dell’identità del Professore.

Il piano andrà in porto?

La Casa di Carta – Parte 2 ha debuttato sulla piattaforma di streaming di Netflix il 6 aprile 2018.

Cosa ne pensate? State seguendo questa particolare serie TV? Fatecelo sapere con un commento qui sotto!

...e questo?
Killer Camp
Killer Camp: in arrivo un reality basato sugli slasher movie anni ’80!