The Walking Dead: in arrivo nuovi spin-off?

The Walking Dead si appresta a vivere la sua prima puntata orfana di Carl e il nuovo episodio che andrà in onda stasera, rischia di dimenticare presto l’exploit qualitativo vissuto con Honour e far ritornare lo show AMC sui binari dell’ormai consolidato calo di interesse e di ascolti.

Nonostante l’annuncio di una nona stagione, AMC sa benissimo che non potrà contare per molto a lungo sul suo show di punta e, sulla scia del percorso intrapreso con Fear the Walking Dead, il network sembra intenzionato a produrre nuovi spin-off della saga ispirata ai fumetti di Robert Kirkman.

Scott M. Gimple, ex showrunner di The Walking Dead e attualmente Content Officer, in una recente intervista ha parlato dei piani futuri che riguardano il franchise:

Faremo delle cose tradizionali, e altre meno, cose che la gente non si aspetta. Ma sì, sicuramente preparate, la probabilità di qualcosa di diverso sono molto remote anche se non lo escludo.

Avremo nuove cose davvero interessanti legate a The Walking Dead“

Ci sono diversi approcci al modo in cui raccontiamo le storie e quanto a lungo lo facciamo e ai posti in cui possiamo realizzarle.

Spero di fare una varietà di progetti diversi che sono probabilmente più in linea con ciò che vediamo in TV, ma forse con diversi ritmi, formati e cose del genere.

Continueremo ancora a produrre ottimi contenuti digitali, ma sono entusiasta del tipo di cose che possiamo fare.

Sto davvero parlando a 360 gradi e so che presto ne parleremo più approfonditamente.

Cosa ne pensate? L’universo The Walking Dead ha ancora tanto da raccontarci oppure c’è il rischio di imbarcarsi in progetti che potrebbero soffrire troppo l’importanza e l’imponenza della serie madre?

Fatecelo sapere con un vostro commento qui sotto!

Fonte: The Hollywood Reporter