Game of Thrones 8: Maisie Williams (Arya) nega di aver rivelato la data del debutto!

HBO avrà senz’altro attuato efficaci contromisure per evitare che fughe di notizie, anticipazioni o peggio ancora veri e propri teak possano compromettere la produzione e l’attesa di Game of Thrones 8, ma sta di fatto che controllare ciò che viene rivelato, involontariamente o meno, ogni volta che qualche protagonista affronta un’intervista, sembra a dir poco impossibile.

Così può capitare che Maisie Williams, interprete di Arya Stark ne il Trono di Spade, parli recentemente di una possibile première dell’ottava stagione in arrivo per aprile 2019, salvo poi cercare di ritrattare o comunque smentire tali affermazioni che, secondo la giovane attrice, non solo sono state decontestualizzate, ma addirittura si riferiscono ad una vecchia intervista di qualche anno fa.

Solo un semplice tweet per farvi sapere che la citazione relativa alla data di debutto di Game of Thrones 8 è stata completamente falsata e presa da un’intervista che ho fatto anni fa.

Ritroviamo così il carattere puntiglioso e peperino della pasionaria di casa Stark, in questa “doverosa” (oppure richiesta da qualcuno) precisazione che si sposa perfettamente con quanto avevamo già evidenziato proprio in relazione alla “presunta data della première” rivelata dall’attrice qualche giorno fa, dichiarazione che contrastava con quanto affermato da Peter Dinklage (Tyrion Lannister), il quale indicava che le riprese si troverebbero solamente a metà dell’opera, con conseguente termine dei lavori previsto per agosto.

A chi credere dunque? Vi fidate più di Maisie e del suo misterioso dietrofront, oppure del sempre inappuntabile Peter? Fatecelo sapere con un vostro commento qui sotto!

Mostra Commenti (0)
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments