Apple potrebbe acquistare Netflix?

La guerra dei contenuti, combattuta a suon di miliardi di dollari è solo all’inizio e, dopo la recente acquisizione di 21st Century Fox da parte di Disney, sembra che ci siano grandi probabilità che la Mela di Cupertino sia pronta a mordere il mondo dell’entertainment!

Secondo gli analisti di Citi, che recentemente hanno inviato una nota ai propri clienti sull’argomento, Apple potrebbe acquistare Netflix, un’eventualità che stando a questi esperti finanziari ha una probabilità del 40% di verificarsi.

I guru dell’alta finanza a stelle e strisce puntano il dito sulla recente riforma fiscale varata dall’amministrazione Trump che prevede forti sgravi fiscali per le aziende, con tagli alle tasse che porteranno la pressione fiscale dal 35% al 21%, permetteranno alle aziende di ritrovarsi un bel po’ di liquidità da investire.

In particolare Apple si ritroverà 252 miliardi di dollari rientranti dall’estero che potrebbe investire nel settore dei contenuti, intenzione che dalle parti di Cupertino avevano già manifestato con lo stanziamento di un miliardo di dollari a riguardo e con l’ingaggio dei due ex presidenti di Sony Pictures, Jamie Erlich e Zack Van Amburg.

La notizia, al momento, si basa solo su previsioni fatte da analisti finanziari, ma l’ipotesi sembra anticipare comunque degli investimenti che, in qualche modo, Apple dovrà fare visto che l’azienda creata da Steve Jobs continua ad incassare una media di 50 miliardi di dollari l’anno, capitali che non potranno essere tenuti immobilizzati per molto tempo.

Fonte: Forbes

Mostra Commenti (0)
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments