La serie horror di Outlast arriva su Nintendo Switch!

Sono state annunciate grandi novità per la serie horror Outlast.

La software house canadese Red Barrels ha rilasciato un ampio aggiornamento di stato sulla propria pagina Facebook dedicata al famoso franchise videoludico horror.

Nel post viene rivelato che Outlast I e Outlast II usciranno su Nintendo Switch, durante il primo trimestre del 2018.

La società ha però escluso la possibilità della pubblicazione di un DLC per Outlast 2, ma ha in compenso stuzzicato il pubblico con la notizia di un nuovo progetto ora in cantiere.

Di seguito vi lasciamo alla lettura del post completo:

È giunto il tempo per noi di rilasciare un piccolo aggiornamento.

Per prima cosa, volevamo prenderci un momento per ringraziare tutti coloro che hanno acquistato Outlast 2 e supportano lo studio da più di 5 anni. In origine, Red Barrels non era altro che un sogno, ma con un sacco di sangue, sudore e birre è ora diventato un piccolo studio, completamente indipendente e con una squadra di calci in culo in grado di fare miracoli.

Ci sforziamo di creare sempre esperienze uniche, assumendocene i rischi. Ci auguriamo di riuscire ad intrattenervi anche negli anni a venire.

Per quanto riguarda l’avvenire, molti di voi ci hanno richiesto un DLC per Outlas 2 e abbiamo anche preso in considerazione molte opzioni, ma nessuna sembrava appropriata allo scopo. Outlast 2 è stato creato per far sentire il giocatore come un topo in un labirinto, senza alcuna conoscenza di ciò che si trova al suo esterno. Situazione opposta al primo Outlast, realizzato con l’idea di un DLC già in mente.

Ad un certo punto, nel futuro, svilupperemo un Outlast 3 e le risposte vi saranno date. Nel frattempo, potete dare un’occhiata all’epilogo a fumetto “The Murkoff Account”: la storia si svolge subito dopo gli eventi del secondo capitolo della serie ed offre alcune informazioni sugli eventi del gioco.

Attualmente stiamo lavorando su qualcosa che molti di voi hanno richiesto… Non sarà un sequel di Outlast o Outlast 2, ma un’esperienza separata, seppur ambientata sempre nell’universo di Outlast. Non possiamo dirvi di più al momento, dobbiamo prima assicurarci che possa funzionare. Come già detto, noi lottiamo per prenderci tutti i rischi e questa risulta essere proprio una gran bella sfida. Se andrà tutto bene, saremo presto in grado di rivelare altro.

Nel frattempo, la serie di Outlast sarà pubblicata su Nintendo Switch nel primo trimestre del 2018.

Non ci resta che attendere la pubblicazione della serie horror in versione portatile. Preparatevi ad essere inseguiti dai vostri incubi ovunque (in fondo, chi non desidera giocare ad un horror pieno di jump scares mentre è sul W.C.?).

Per tutti coloro che non hanno familiarità con la suddetta saga, di seguito potete trovare una descrizione relativa ai due capitoli.

Outlast

Outlast è un gioco survival horror in prima persona, sviluppato dai veterani di alcuni dei più grandi franchise di giochi della storia.

Il giornalista Miles Upshur è stato spinto da una fonte anonima a raggiungere le remote montagne del Colorado e ad irrompere nel Mount Massive Asylum, una struttura per malati mentali a lungo abbandonata e da poco tempo riaperta dal ramo “Ricerca e beneficenza” della Murkoff Corporation. Una volta al suo interno, ciò che verrà a galla è una scia terrificante che si divide tra scienza e religione, natura e qualcosa di misterioso e l’unica speranza per uscirne vivo è raggiungere la terribile verità celata nel cuore del manicomio.

L’intero gioco ha come obbiettivo il dimostrare che i mostri più spaventosi provengono tutti dalla mente umana.

Vera Esperienza di Survival Horror: non sei un lottatore, se vuoi sopravvivere agli orrori del manicomio hai solo due possibiltà, correre o nasconderti!
Grafica immersiva: la grafica è di altissima qualità, offrendo ai giocatori un mondo tanto dettagliato da sembrare reale e incredibilmente terrificante, tutto da esplorare.
Nasconditi ed intrufolati: il gameplay è incentrato sulla modalità Stealth, con elementi di platform ispirati al parkour.
Nemici imprevedibili: i giocatori non possono sapere quando o da dove verranno raggiunti dai terrificanti pazienti.
Vero Horror: l’ambientazione ed i personaggi del gioco sono ispirati a manicomi e casi di follia criminale realmente esistenti.

Outlast 2

È il sequel dell’acclamato survival horror Outlast ed è ambientato nello stesso universo del primo capitolo, ma con personaggi e ambientazioni diverse. Anche se le caratteristiche  di gioco rimangono le medesime per primo Outlast, Outlast 2 si dimostra un nuovo e contorto viaggio nelle profondità della mente umana e dei suoi oscuri segreti.

Vestirete i panni di Blake Langermann, un cameraman che lavora con la moglie, Lynn, entrambi giornalisti investigativi disposti a correre qualsiasi rischio pur di indagare su storie in cui nessuno osa ficcare il naso.

Il gioco inizia con la coppia alle prese con una pista di indizi sull’omicidio, apparentemente impossibile, di una donna incinta e di cui non si conosce l’identità, per questo chiamata Jane Doe. Le tracce vi hanno portato nel deserto dell’Arizona e più precisamente a Tample Gate, una città nascosta al resto del mondo ed abitata da Sullivan Knoth ed i suoi seguaci. L’oscurità in cui vi troverete si rivelerà talmente profonda da sembrare impossibile da rischiarare, circondati da corruzione e follia e dove impazzire sembrerebbe essere l’unica salvezza.

Fonte: Nintendo Everything

Potrebbe piacerti anche