switch doom wolfenstein 2

La grande N vuole portare su Switch molti più titoli destinati ad un pubblico adulto come Wolfenstein II e DOOM

Con l’arrivo di Switch, console che continua a stupire per le sue potenzialità e per la sempre maggiore offerta di titoli, smentendo i primi giudizi che la davano come qualcosa su cui giocare saghe come Zelda, Super Mario e titoli comunque in linea con quanto offerto dalle console precedenti, Nintendo sembra finalmente più propensa ad accettare volentieri anche titoli destinati ad un pubblico adulto.

L’annuncio durante l’ultimo Nintendo Direct, con il quale Switch ha dato il benvenuto a due saghe cult come Wolfenstein II: The New Colossus e DOOM, potrebbe non essere l’unico riguardante questa tipologia di videogame.

Doom Nintendo Switch

Stando ad un recente report, con il quale il Wall Street Journal ha esplorato questa prospettiva discutendo con alcuni sviluppatori, Nintendo vuole davvero percorrere questa strada, come confermato anche da Takuya Aizu di Inti Creates, lo studio che ha sviluppato lo shooter Gal*Gun 2, il quale ha dichiarato di essere rimasto positivamente colpito dall’interesse di Nintendo verso il suo progetto:

Pensavo che non ci sarebbero state possibilità di pubblicare un gioco del genere su Switch, ma sorprendentemente Nintendo mi ha dato un feedback positivo.

DOOM uscirà su Switch entro la fine del 2017, mentre Wolfenstein II: The New Colossus è previsto per il prossimo anno.

Che sia l’inizio di una nuova era per la grande N? Voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un commento qui sotto!

Fonte: Nintedolife

Leggi anche

Un film su Super Mario Bros. potrebbe presto diventare realtà

 Sembra che Nintendo e Illumination siano al lavoro per realizzare un film sui Super Mario…