Gundam returns: ad Odaiba debutta ufficialmente la statua alta 20 metri dell’Unicorn!

Gundam Unicorn Odaiba

Ad Odaiba arriva finalmente, dopo mesi di attesa, il Gundam Unicorn, la statua a dimensioni reali e trasformabile che sostituisce quella dell’RX-78-2 smantellata lo scorso marzo

Finalmente Tokyo ha di nuovo un Gundam che la protegge!

Quando lo scorso 6 marzo la statua a grandezza naturale di Gundam che si stagliava davanti all’Aqua City Diver, il centro commerciale dell’isola di Odaiba a Tokyo, venne smantellata, fu annunciato che il vuoto lasciato dalla riproduzione del più celebre dei Mobile Suit sarebbe stato riempito da una nuova incredibile statua, quella del Gundam Unicorn.

Ebbene, con largo anticipo rispetto ai precedenti annunci, che avrebbero visto il debutto della nuova statua di Odaiba nel 2018, ieri si è tenuta la cerimonia di inaugurazione ufficiale del nuovo Mobile Suit RX-0 Unicorn (apparso nella celebre saga Mobile Suit Gundam Unicorn) in modalità NT-D cioè trasformabile.

Dopo la cerimonia di presentazione, infatti, gli spettatori hanno potuto assistere alla trasformazione del gigantesco Unicorn che è passato alla configurazione “Destroy Mode” con tanto di illuminazione LED.

La statua, alta ben 19,7 metri posizionata di fronte all nuova Gundam Base Tokyo, il complesso a più grande ed articolato del Giappone dedicato interamente alla celebre saga creata prodotta da Sunrise, sarà una delle attrazioni turistiche principali per le prossime Olimpiadi che il Giappone ospiterà nel 2020.

Nello scorso mese di agosto Bandai ha aperto un nuovo e gigantesco negozio dedicato alla vendita, assemblaggio e verniciatura dei Gunpla, i modellini in plastica che riproducono i Mobile Suit della famosa serie anime, con l’intento di far conoscere sempre più la magica epopea Gundam a tutti, come sottolineato dal direttore della sezione Gundam di Bandai:

Offrendo prodotti, servizi e eventi di qualità, il gruppo Bandai Namco spera di continuare a condividere la passione e le continue sorprese con tutti i fan. Vorrei che il mondo conosca il concetto e la storia che hanno dato origine alla saga.

https://youtu.be/Mhn760VLCyc

Sette mesi fa avevamo salutato l’RX-78-2 con un triste sayonara, oggi invece, accogliamo con un felice “Youkoso Unicorn”!

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un commento qui sotto!

Fonte: Japantimes

 

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed
Leggiamo altro?
Judith Grimes The Walking Dead
The Walking Dead: Judith Grimes unboxa il Funko Pop! di sé stessa in un adorabile video