Ecco i nuovi dettagli sulla story mode di The Seven Deadly Sins: Knights of Britannia, l’atteso videogioco di Bandai Namco basato sul manga di Nabaka Suzuki

Dopo aver mostrato il primo trailer di The Seven Deadly Sins: Knights of Britannia, il nuovo videogioco d’azione in terza persona tratto dal manga e anime de I Sette Peccati Capitali (Nanatsu no Taizai), Bandai Namco ha diffuso online in queste ore qualche nuovo dettagli sulla modalità storia del gioco.

Correlato:

La serie, nata dalla penna di Nakaba Suzuki, sarà riprodotta fedelmente su di una vasta mappa di gioco che, nelle prime fasi, percorreremo in compagnia della Mamma di Hawk alla ricerca dei Sette Peccati Capitali. Man mano che porteremo a termine le varie missioni proposte, nuove destinazioni appariranno sulla mappa grazie alle informazioni che raccoglieremo dagli abitanti di Britannia sull’ubicazione dei nostri eroi.

The Seven Deadly Sins: Knights of Britannia

In The Seven Deadly Sins: Knights of Britannia potremo controllare numerosi personaggi, tra cui Meliodas, Elizabeth e Hawk, ognuno dotato di uno stile di combattimento unico, attraverso numerosi luoghi da esplorare in una storia inedita.

Il gioco è sviluppato da Natsume Atari e approderà in esclusiva su PlayStation 4 all’inizio del 2018. Nella versione americana sappiamo già che saranno inclusi i sottotitoli in inglese, francese, spagnolo, tedesco e italiano.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

Leggi anche

Sword Art Online rivivrà in un nuovo gioco VR

Al Tokyo Game Show 2017 Bandai Namco Entertainment ha annunciato un nuovo progetto VR, dal…