Gundam Versus, il ritorno dei mobile suit! – Open Beta

gundam versus

Con Gundam Versus ritornano i Mobile Suit sulla nostra PS4! Ecco il nostro briefing post Open Beta.

Si è da poco (martedì) conclusa la open beta su PS4 di Gundam Versus, il nuovo action della Bandai Namco in uscita prevista per il 28 settembre. Potevo farmi forse scappare un’occasione così ghiotta? Ovviamente no, e quindi mi sono subito fiondato a scaricare la Trial version e me la sono giocata per tutto questo primo week end di settembre.

Gundam Versus, combattimenti tra i mitici Mobile Suit dell’universo creato da Yoshiyuki Tomino, ormai una vera e propria istituzione della Fantascienza. Dicevamo, combattimenti tra robot giganti, in una sorta di incrocio tra musou e shooter arena. Potremo prendere il controllo di una miriade di Mobile Suit differenti ( e non così per dire, ce ne sono davvero tantissimi selezionabili) con cui affrontare, in questa versione di prova, un breve scenario di campagna in single player, uno scontro libero, sempre in singolo e le modalità di sfida online, che vanno dal testa a testa fino al 3 contro tre.

gundam versus

Ogni Mobile Suit ha il suo peculiare equipaggiamento e le sue personali caratteristiche, quali la mobilità, la corazzatura, potenza di fuoco generica etc etc. Potremo affrontare il nemico dalla distanza, scaricandogli addosso l’arsenale della nostra macchina da guerra oppure, opzione sempre conveniente, potremo ingaggiarlo in un pericoloso combattimento corpo a corpo, usando questa volta le mitiche spade laser, piuttosto che la personale arma close combat del nostro robot.

Oltre a tutto questo, potremo anche usare degli attacchi speciali di varia natura, combinabili spesso con l’effetto delle varie armi secondarie, selezionabili prima di ogni scontro. Data l’enorme quantità di unità selezionabili, ognuna con caratteristiche differenti, dovremo imparare a utilizzare al meglio il Mobile Suit che più si addice al nostro personale stile. In questo, il gioco ci viene in aiuto permettendo di creare un “roster” di cinque robot preferiti, facilmente selezionabili in un secondo tempo, magari durante il matchmaking online.

Il vero fulcro di questa beta, e del gioco completo sicuramente, è il PvP online. Ho provato tutte le modalità di scontro, apprezzando moltissimo anche le varie ambientazioni che fungono da arena, in parte distruttibili. Sicuramente la più divertente e caotica è il 3 contro 3, in cui il gioco di squadra si rivela fondamentale, sia in attacco che in difesa, come nella modalità 2 contro 2 del resto. Discorso a parte invece per il testa a testa che, in poche parole, è un semplice duello in cui ti spari dalla distanza, arrivi vicino e ti corchi di mazzate. Così, senza un minimo di tattica, a testa bassa. Per me, un po’ troppo noioso.

gundam versus

Sul lato tecnico il gioco non sembra affatto male, con i Mobile Suit molto ben realizzati e animati. Peccato che, sulla mia PS4 Slim, abbia notato dei vistosi cali di frame rate, soprattutto nelle azioni più concitate e dei fastidiosi problemi di lag, ma non sono riuscito a capire se si trattava della mia connessione o dei server intasati, dato che la prova era gratuita per tutti. Nulla però che non si possa aggiustare nella versione finale, ormai in dirittura d’arrivo.

Aspettiamo quindi fiduciosi il 28 di settembre!

...e questo?
catherine full body
Catherine: Full Body è ora disponibile per Nintendo Switch