Game of Thrones: Gemma Whelan è stata quasi licenziata a causa di uno spoiler

Gemma Whelan, Yara Greyjoy in Game of Thrones, racconta la sua disavventura con HBO che le è quasi costata il posto di lavoro!

In una recente intervista rilasciata al TimesGemma Whelan, che nello show di HBO interpreta l’aggressiva Yara Greyjoy, ha rivelato di esser stata quasi licenziata dalla serie tv a causa di uno spoiler da lei ingenuamente rivelato, in occasione del suo ingresso nel cast di Game of Thrones nella seconda stagione.

Non è una novità che HBO sia da sempre molto attenta a tutti gli spoiler che circolano attorno alla sua “gallina dalle uova d’oro”, ma all’epoca lo show non era ancora soggetto ai deliri dei fan su ogni piccola notizia (come lo è invece oggi, rendendo di fatto il network ossessionato da ogni piccola fuga di notizie).

Ecco la disavventura raccontata dalla stessa attrice:

“Questa è la prima lezione che ho imparato quando ho avuto il lavoro. Nessuno mi aveva detto di non rendere pubblica la notizia. Pensavo che fosse normale festeggiare il mio ingresso nel cast, così ho scritto nel mio curriculum ‘Questa estate Gemma interpreterà Yara Greyjoy ne Il trono di spade. E internet è impazzito. Uno degli adorabili produttori dello show mi ha chiamato nel suo ufficio e mi ha detto: ‘Questa è una cosa molto grave. Rischi di essere licenziata per questo.'”

Ovviamente, la storia, ci ha insegnato che i produttori devono averla perdonata (magari solo per farla morire più dolorosamente in una futura stagione).

L’occasione ci è utile per ricordarvi che la settima stagione di Game of Thrones arriverà negli Stati Uniti il 16 luglio 2017. In Italia la serie verrà trasmessa da Sky Atlantic in concomitanza con la premiere USA (alle 03:00 del 17 luglio).

Correlati:

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

Fonte: Times (Via MP)

Mostra Commenti (0)
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments