X-Men: Dark Phoenix – Possibili rivelazioni su Magneto?

x-men dark phoenix

X-Men Dark Phoenix potrebbe mostrare Magneto in una nuova veste

Prima di proseguire nella lettura, sappiate che quanto segue potrebbe essere uno spoiler, quindi continuate a vostro rischio e pericolo!

La trilogia cinematografica originale degli X-Men terminava con X-Men: Last Stand, pesantemente criticato per aver minimizzato l’importanza della Saga di Fenice Nera. Con il nuovo corso degli eventi iniziato con X-Men: Giorni di un futuro passato e la diversa linea temporale, Dark Phoenix sarà il quarto titolo di questa nuova saga dedicata ai mutanti di casa Marvel.  Secondo alcune indiscrezioni, potremo assistere ad una nuova visione anche di un personaggio che non compariva nella saga fumettistica: Magneto!

x-men dark phoenix magneto
Magneto comparirà in un ruolo centrale in Dark Phoenix

Se avete letto i fumetti, ricorderete che Magneto non compariva nella Saga di Fenice Nera, ma incontrava Jean Grey quando era semplicemente Fenice. Fonti vicine alla produzione rivelano che il design del costume di Michael Fassbender ricorda molto le vesti di un capo culto; questo potrebbe suggerire che Magneto possa comparire come leader di una setta, e lascia presagire che sullo schermo arrivino finalmente gli Accoliti. L’ipotesi non è del tutto infondata, considerando che gli Accoliti comparvero negli albi Marvel negli anni ’90, decennio in cui sarà ambientato anche Dark Phoenix.

Gli Accoliti di Magneto

Giusto per non farsi mancare nulla, la stessa fonte rivela che nella pellicola dovrebbe comparire nientemeno che Genosha! Creata sul finire degli anni ’80 da tale Chris Claremont, Genosha era una nazione fittizia in cui era in vigore un apartheid verso i mutanti; negli anni ’90, Magneto assunse il controllo dell’isola e la dichiarò patria dei mutanti, un sogno che durò fino ad un violento attacco delle Sentinelle, con relativo sterminio della popolazione mutante!

genosha x-men
Genosha, attaccata da una mega-Sentinella

Onestamente, tutta questa meraviglia in un unico film mi spaventa, visto che non è facile utilizzare a dovere così tanto materiale in una sola pellicola, e dobbiamo sempre sperare che il regista Simon Kinberg abbia impresso nella mente i difetti di X-Men: Last Stand in modo da evitali. La presenza di Magneto e di un culto tuttavia potrebbe aver senso in questo film, visto che con X-Men: Fist Class è stato eliminato il personaggio di Sebastian Shaw (Keavin Bacon) e il suo Club Infernale, che nei fumetti erano i responsabili della voglia di distruzione cosmica della Fenice Nera. Ricordandovi ancora che si tratti di voci di corridoio, ci rassegniamo ad aspettare l’uscita del film per scoprire quanto di tutto questo diverrà realtà!

Leggiamo altro?
leta-lestrange-animali-fantastici
Animali Fantastici 3: Leta Lestrange tornerà nel film?