League of Legends: tutti i cambiamenti della patch 7.13

Tanti campioni potenziati, introduzione del nuovo Sistema di Onore e aggiornamento degli oggetti della Giungla: scopriamo insieme la patch 7.13 di League of Legends

League of Legends ha finalmente rilasciato la patch 7.13: l’atteso aggiornamento con il nuovo Sistema dell’Onore.

Se avevate uno dei famosi “fiocchetti” dell’onore vi sarete già accorti del cambiamento, dato che il modo per premiare i giocatori per la loro condotta è ora totalmente cambiato! Vediamo insieme tutte le modifiche della patch.

Aggiornamento Onore

Bisogna ammettere che più che premiare i compagni di gioco, di solito, siamo portati a reportarli per il loro cattivo comportamento, ma la Riot cerca di favorire un gioco corretto e positivo anche attraverso questo nuovo sistema di onore. Vediamo per punti in cosa consiste:

  • A fine partita ci sarà una nuovissima schermata di votazione
  • Dimenticate le vecchie categorie dell’onore, ora si potranno premiare i player per le categorie Stratega, Sangue freddo, GG <3
  • Se la maggioranza della squadra vi ha onorati verrete ringraziati pubblicamente nella lobby
  • Tutti gli evocatori avranno un livello di onore che cresce nel tempo partendo dal Livello 2, visibile nella pagina profilo (si avanza col tempo anche se non si ricevono onori)
  • La grafica del caricamento partita cambia in base al livello d’onore
  • A fine partita, si riceveranno frammenti di chiave in base al proprio livello di onore
  • Dopo il livello 3, i giocatori potranno ricevere capsule onore insieme ai frammenti di chiave. Non serve una chiave per aprirle, e contengono almeno due frammenti di chiave. Alcune contengono anche frammenti campione e ricompense esclusive come gli aspetti Twitch Medioevale e Warwick Grigio

LeagueOfLegendsHonor

Modifiche Campioni

Anche alla Riot si sono accorti delle potenzialità che aveva Kennen in corsia inferiore, e infatti viene nerfato per riportarlo ad essere un campione che si basa sul potere magico. Molti i champion potenziati: Gnar che era scomparso dalla top, Trundle ora fa danno anche alle torri e Kindred prova ancora una volta a trovare il suo posto nella Giungla.

I campioni penalizzati:

  • Galio (armatura base diminuita, la Q fa meno danni, la R canalizza in più secondi)
  • Kennen (ora la W fa danno in base all’attacco fisico bonus e non in base all’attacco fisico totale; Uragano di Runaan non conferisce più cariche aggiuntive alla W; la E fa più danni magici)

I campioni potenziati:

  • Gnar (la Q in forma mini e la E in forma mega fanno più danni)
  • Kha’Zix (diminuiti i danni basi della Q ma aumenta la percentuale di danni da isolamento; la R ha più tempo di invisibilità)
  • Kindred (la passiva si attiva ogni 3 cariche e non 4; la W fa più danni sulla salute del nemico e la E fa più danni base)
  • Maokai (più salute e più danni di R)
  • Poppy (la Q fa più danni)
  • Rek’sai (buff di danno alla R, modifiche alla velocità di emersione e ai segnali come i marchi delle prede)
  • Shaco (la E ora fa danni fisici e non magici, i danni sono aumentati e infligge fino al 50% di danni in più in base alla salute mancante del bersaglio)
  • Trundle (la Q danneggia le torri e l’attacco base successivo alla Q ha un tempismo più costante e cresce meglio con la velocità d’attacco; la W aumenta la percentuale di guarigione e rigenerazione)
  • Xayah (il blocco dell’attacco della Q ora diminuisce con la velocità d’attacco)

Modifiche agli Oggetti

Nella patch si hanno dei cambiamenti agli item dedicati ai tank, affinché possano far sentire maggiormente la loro presenza in corsia nonostante le modifiche agli oggetti delle patch passate.

  • Maschera dell’Abisso (ora la ricetta prevede l’Ametista degli eoni invece che il Cappuccio spettrale; non dà più rigenerazione salute base; dà più salute e mana; diminuita la resistenza magica; il 15% dei danni subiti viene ottenuto come mana e spendere mana ripristina il 20% del costo come salute)
  • Elmo adattivo (dà più salute)
  • Moneta antica (dà più oro e più mana)

Oggetti da giungla

Molti giocatori si saranno accorti della recente difficoltà di giocare maghi in Giungla. Per ovviare al problema, da questa patch, alcuni oggetti permetteranno ai maghi di fare più danno ai Mostri.

  • Coltello del segugio, Lama del cacciatore e Sciabola del soldato (danno più rigenerazione mana base nella Giungla)
  • Gemma degli Echi delle rune (dà meno mana)
  • Tizzone di Bami (cambio ricetta, dà meno salute e fa più danni bonus contro i non campioni)
  • Gemma del Colosso Cinereo (cambio ricetta, dà meno salute ma aumenta il bonus moltiplicatore salute e la rigenerazione mana base nella Giungla)
  • Il messaggero della Landa dà più oro come ricompensa

 

Con la patch 7.13 vedremo anche le nuove skin degli SKT T1, aspetti rivisitati che erano usciti la prima volta per la loro vittoria ai Mondiali della Season 3.

LeagueOfLegendsSKT

 

Fateci sapere cosa ne pensate dei cambiamenti di questa nuova patch di League of Legends!

Ci si vede nella Landa degli Evocatori!

Fonte: League of Legends

Potrebbe piacerti anche