James Gunn trolla un follower che fingeva di essere il presidente dei Marvel Studios

James Gunn

Assecondando un fan che si fingeva il presidente dei Marvel Studios, James Gunn lo ha trollato rivelandogli improbabili (e fasulli) segreti dei film Marvel

James Gunn, il regista amato ed odiato, diventato ormai un riferimento per molte delle pellicole appartenenti al Universo Cinematografico Marvel, è stato protagonista di un divertente scambio di messaggi avvenuti su Instagram con un suo follower che, probabilmente intenzionato a carpire informazioni top secret sui prossimi film dei Marvel Studios, si è finto Kevin Faige (il presidente della major).

Gunn non si è lasciato ovviamente ingannare ma, come da lui stesso spiegato su Facebook, ha voluto assecondare il finto presidente, trollandolo con rivelazioni improbabili sui prossimi film Marvel (come quella che il Peter Parker di Spider-Man: Homecoming, in realtà, sarebbe Venom).

L’altra notte un non meglio identificato ragazzino che fingeva di essere Kevin Feige, il Presidente dei Marvel Studios, mi ha contattato in privato su Instagram. Siccome stavo guardando un programma TV che non mi stava coinvolgendo più di tanto  e visto che ho il livello di maturità di un dodicenne, ho deciso di trollarlo un po’.

Ecco lo scambio di messaggi, postati su Facebook dallo stesso regista la scorsa notte:

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

Fonte: IO9

guest
0 Commenti
Feedback in ordine
Vedi tutti i commenti
...e questo?
x-men
X-Men: bot guarda 1000 ore dei film della saga e scrive la (stramba) sceneggiatura della prossima pellicola