Secret Empire: Steve Rogers attacca la libertà di stampa [SPOILER]

Secret Empire Steve Rogers

In secret Empire Steve Rogers si scaglia a muso duro contro giornalismo, storia e scienza

Se non fosse già stato sufficiente scoprire che Captain America è in realtà da sempre un membro dell’Hydra, svelando il doppio gioco dell’eroe che per decenni ha combattoto per difendere tutt’altri ideali, Secret Empire continua ad enfatizzare la deriva dittatoriale che il nuovo dominio degli Stati Uniti sotto il controllo del Cap e dell’Hydra.

Sul numero #17 di Secret Empire, durante un’intervista televisiva, Steve Rogers nell’uniforme verde-oro di comandante dell’Hydra, commenta lo stato della politica e del governo degli Stati Uniti.

Quando l’intervistatrice gli chiede come abbia fatto a cambiare totalmente i propri ideali, per i quali lo stesso Cap aveva lottato e si era sacrificato nella prima Civil War, citando tutti gli storici e gli scienziati che si stanno schierando contro questo nuovo corso, Rogers si innervosisce accusando l’intervistatrice di mentire di fronte all’intero pubblico americano.

Da che pulpito…vuoi dire scienziati come Tony Stark ed Hank Pym? Il tipo di uomini che rischia la vita cosi tante volte da diventare corrotto e codardo?

È facile capire perché non volete credere alla verità

Oramai il Cap non è più lo stesso e il numero si chiude con la povera giornalista viene arrestata dopo aver indagato su Rogers stesso, in barba alla libertà di stampa.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un commento qui sotto.

Fonte: IGN

Mostra Commenti (0)
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments