Philips Grooming App: Barbe sempre perfette per fan e cosplayer

Philips Grooming App e la barba 2.0, la tecnologia al servizio dello stile

Che si tratti del pizzetto curato e definito alla Tony Stark, la barba folta e “matura” vista nell’ultimo Logan (senza dimenticare l’inconfondibile barba incolta e basettoni di Wolverine), l’aspetto bohémien del volto di Jack Sparrow, il look “da due giorni” del Batman di Affleck o il pelo nordico e fluente dei protagonisti della serie TV Vikings, siamo in un periodo in cui l’uomo barbuto (dal più giovane al più maturo), anche nella realtà di tutti i giorni, sta riscuotendo notevole successo.

Da sempre, possedere anche un piccolo particolare in comune con l’aspetto del proprio personaggio preferito, sia esso riguardante fumetti, film o serie TV, è qualcosa che i fan più appassionati ricercano e, la barba, è proprio uno di quei particolari più sfruttati per somigliare ai propri beniamini.

Fortunatamente, per districarsi tra i vari look barbosi e ricreare con facilità uno specifico modello di barba, Philips ha realizzato Grooming app, un’applicazione per dispositivi mobili Android e iOS con la quale si può ottenere un’anteprima dello stile di barba desiderato. Il suo funzionamento, davvero molto semplice, è simile ad altre app che “trasformano” i volti: basta scattarsi un selfie e sfogliare, con una visione in tempo reale, i vari stili di barba, dal più definito e minimalista fino a quello più completo e dall’aria importante, compresi anche preziosi consigli da parte degli esperti.

Ovviamente la sola app non ci regalerà un aspetto cool alla Iron Man o l’aria vissuta ed introversa da Wolverine (se non nelle anteprime basate sulla nostra foto), poiché la parte pratica della definizione della barba e della sua cura spetterà ai vari modelli di regolabarba professionali che Philips, da sempre leader del mercato, propone.

Si tratta di strumenti che sono veri e propri concentrati di tecnologia: impermeabili (possono essere usati sotto la doccia), dotati di guida laser per radersi con precisione, possiedono un aspiratore che cattura i peli tagliati e hanno un’autonomia (nell’utilizzo cordless) di oltre 1 ora.

Insomma, grazie a Philips costantemente attenta alla cura dell’aspetto dell’uomo, oramai siamo alla barba 2.0: tecnologia, precisione, facilità di utilizzo e risultati professionali per la cura del proprio volto e perché no, per avere la possibilità di sperimentare look famosi senza rinunciare ad una barba impeccabile e sempre in ordine.

Grooming app e i regolabarba Philips non solo si rivelano un’accoppiata vincente per fan e cosplayer che potranno ricreare lo stile del proprio personaggio preferito, ma rappresentano dei veri e propri “personal look assistants”, dei consulenti di stile per la cura del volto degli uomini di qualsiasi età.

Mostra Commenti (0)
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments