Un curioso legame sembra unire l’Hydra di casa Marvel al nuovo inquilino del numero 1600 di Pennsylvania Avenue

Secret Empire, l’evento Marvel che ha fatto e sta faxendo ancora molto discutere, racconta di un Captain America insospettabile membro dell’Hydra che, con un colpo di mano, sembra voler instaurare un regime dittatoriale negli Sati Uniti, concentrando nelle proprie mani un potere sempre più immenso.

Così, dopo decenni di tentativi, l’organizzazione terroristica chiamata Hydra riesce di fatto nel suo intento di dominare il mondo, le cui conseguenze verranno presto a galla con l’uscita dei primi numeri del tanto atteso ecrossover della Casa delle Idee che promette importanti sconvolgimenti nell’Universo Marvel.

Secret Empire

L’Hydra da sempre tesse la su subdola ragnatela terroristica, con i suoi lungi tentacoli che si sono insinuati in molti filoni narrativi di fumetti, film e serie televisive e, adesso, anche nella vita reale o almeno così sembrerebbe!

Non sapppiamo se si tratta di una semplice goliardata o di una non tanto velata critica alla politica del nuovo presidente USA, sta di fatto che recandosi all’indirizzo web hail-hydra.com, si verrà immediatamente reindirizzati al sito web della Casa Bianca, in particolare alla pagina del Presidente Donald J. Trump!

E se invece tutto ciò fosse riconducibile proprio ad una trovata pubblicitaria di Marvel per Secret Empire?

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un commento qui sotto!

Fonte: screenrant

Leggi anche

Inhumans: Caos nella Terra nascosta – Recensione

Freccia Nera porta l’azione di nuovo sulla Luna ed Inhumans riesce a fare (quasi) ce…