Harry Potter: J.K. Rowling si scusa con i fan per aver ucciso Piton

Piton

La morte di Piton ha toccato, più di altre, l’immaginazione dei fan di Harry Potter. Oggi, l’autrice J. K. Rowling, ha deciso di scusarsi con i fan della saga

A distanza di dieci anni esatti dall’uscita del libro di Harry Potter e i Doni della Morte (in Italia arrivato nel 2008), l’autrice del romanzo, la scrittrice britannica J. K. Rowling, ha pubblicato sul suo account Twitter delle scuse ufficiali rivolte ai fan.

Le sue scuse si riferiscono alla morte di Piton, avvenuta nell’ultimo libro della saga (se escludiamo Harry Potter e La Maledizione dell’Erede), che ha rivelato al mondo le buone intenzioni di uno dei personaggi più odiati nei precedenti romanzi della saga.

Ecco il suo tweet:

Ok, ci siamo. Vi prego di non scatenare una guerra di flame su quello che sto per dire. Vorrei scusarmi per aver ucciso (sussurrando)… Piton. *Correndo ai ripari*

Che ne pensate? Avreste fatto la stessa scelta? Scuse accettate? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

0 Commenti
Feedback in ordine
Vedi tutti i commenti