Non volete rompere la tradizione dei giochi da tavolo per Capodanno, ma siete stufi di Taboo e Pictionary? Quest’anno ci pensiamo noi di JustNerd!

Non starete davvero pensando di andare a ballare questo Capodanno, giusto?! Meglio starsene in casa, magari con i “giusti amici”, a discutere animatamente su chi, fra Greedo e Han Solo, ha sparato per primo.

O forse potreste proporre un gioco da tavolo, qualche party game divertente e veloce da giocare, e magari che non sia il solito Monopoly o la Tombola della nonna.

Ecco quindi i nostri consigli per un Capodanno alternativo da veri nerd (più o meno…).

Drinkopoly

Avevamo detto niente Monopoly e non abbiamo mentito (anche se ce ne sarebbero tante di versioni nerd da proporvi). Drinkopoly è infatti un fac-simile del Monopoly, dove invece di comprare proprietà e far pagare il soggiorno ai vostri amici, si beve (e tanto).

Un buon modo per riscaldare l’atmosfera e, che risultiate vincitori o perdenti, trovare il coraggio per dichiararvi alla “vostra” Principessa Leia durante la cena. Se andrà male il giorno dopo non ricorderà nulla, non preoccupatevi.

Non credo servano altre spiegazioni. Lo potete reperire QUI, attorno ai 30€ (l’alcol non è incluso). Ma ora torniamo seri…

Rainbow Rage

Passato un brutto anno? Dopo la pioggia c’è sempre il sole dicono… e qualche volta anche un arcobaleno. Solo che non sempre i suoi colori sono nell’ordine giusto, o almeno questo accade con Rainbow Rage, il nuovo gioco di Big Potato.

Pescate una carta arcobaleno, trovate il colore errato, rubate prima degli altri la pila di cubetti di quel colore, ed iniziate a montare il vostro arcobaleno un colore alla volta. Ma cercate di non sbagliare, perché un errore potrebbe costarvi caro…

Il gioco è adatto a tutti (daltonici esclusi), grandi e piccini, da 2 a 8 giocatori. Lo potete trovare QUI a circa 15 €

Timeline

Forse vi ricorderete cos’è successo durante l’anno appena trascorso, ma sapreste collocare eventi storici, scoperte scientifiche, invenzioni, e date d’uscita dei film nell’ordine giusto? Timeline ci metterà alla prova facendoci sentire ancora più ignoranti del solito, in tante diverse edizioni per tutti i palati (c’è anche la versione ultra nerd per gli amanti di Star Wars).

Pescate 5 carte e, a turno, cercate di collocare gli avvenimenti sulla linea temporale che si andrà ad allungare proseguendo con il gioco (le date giuste sono nascoste sul retro delle carte). Il primo giocatore a finire le carte vince!

Noi ci abbiamo giocato in diretta sulla nostra pagina Facebook, ma voi non siete obbligati ad umiliarvi pubblicamente. Ideale da 2 a 8 giocatori, dagli 8 anni in su (è preferibile possedere una laurea in scienze storiche). Potete trovare tutte le versioni QUI attorno ai 17 €.

The Resistance

Continuiamo la nostra lista ai giochi da tavolo per Capodanno, ma passiamo a qualcosa di più “nerd”. Lo facciamo con un gioco finanziato con successo su Kickstarter qualche anno fa, e giunto oggi alla sua terza edizione (in Italia la seconda). Stiamo parlando di The Resistance, un titolo “caciarone” ideale per quest’ultima chiassosa festa.

Da 5 a 10 giocatori faranno parte della “Resistenza”, intenzionata a sovvertire l’Impero (uno a caso, non formalizziamoci troppo) distruggendo le sue basi chiave. Ma tra di loro si nascondono delle spie che tenteranno di mandare all’aria le missioni dell’intero gruppo.

All’inizio della partita tutti chiuderanno gli occhi e, solo i giocatori che hanno ricevuto il ruolo di spia tramite una carta pescata casualmente, potranno aprirli per riconoscersi a vicenda. Le spie dovranno poi, nell’arco di 5 turni, tentare di far fallire almeno 3 missioni del gruppo cercando di non farsi scoprire dagli altri membri della resistenza.

Spiegarlo in poche righe (in questa guida) è difficile, giocarlo è molto più semplice e divertente. Ecco perché mi farò aiutare da Wil Weathon:

The Resistance è indipendente dalla lingua, ma è in grado di azzerare la fiducia riposta in amici di vecchia data in circa 30 minuti di gioco. Acquistatelo con cautela QUI a 25 €, e ricordatevi che chi non beve in compagnia

Hanabi

Che Capodanno sarebbe senza fuochi d’artificio? Se non avete fatto in tempo a comprarli, potete sempre ripiegare su Hanabi!

Si tratta di un family/card game collaborativo dove, da 2 a 5 giocatori, tenteranno di comporre il miglior spettacolo pirotecnico mai visto a Capodanno. Per farlo dovremo affidarci ai consigli dei nostri compagni che, a differenza nostra, potranno vedere quali fuochi d’artificio (divisi per colore e numero) sono presenti nella nostra mano.

Durante il nostro turno potremo giocare una carta, scartare una carta o dare un consiglio all’amico al nostro fianco (non sono ammessi errori nello spettacolo!). Saremo in grado di creare la sequenza pirotecnica con il punteggio più alto, prima che finiscano le carte o si commettano troppi errori?

Il gioco è indipendente dalla lingua e vi porterà via non più di mezz’ora a sessione. Potete reperire Hanabi QUI attorno ai 12€

Nome in Codice

Non poteva mancare Nome in Codice, gioco dell’anno secondo lo Spiel Des Jahres dove due squadre, da 2 a 8 giocatori, formeranno le agenzie di spionaggio che si sfideranno a suon di… nomi in codice! Un gioco di deduzione di cui abbiamo parlato approfonditamente nella nostra recensione, più lunga di quanto impieghereste a giocare una partita di soli 15 minuti.

Le squadre si affrontano per scoprire chi per prima riesce a prendere contatto con tutti i suoi agenti, mascherati dietro i loro nomi in codice. I capi della squadra danno un indizio di una parola che può indicare più parole in gioco. I loro compagni cercano di indovinare le parole al quali il loro capo pensava.

Che siate un agente con il nome in codice fighissimo di Falco, o Banana, potete trovare il gioco QUI attorno ai 20 €

Eat Poop You Cat

Concludiamo la nostra lista dei giochi da tavolo per capodanno, regalandovi un party game che si trova realmente su BGG (a dispetto del nome poco ortodosso).

Eat Poop You Cat (letteralmente: “Mangia Cacca Tu Gatto”), è stato ideato nel lontano 1984, ma credo che l’idea sia divertente tanto oggi quanto all’epoca.

Prendete un foglio di carta e una matita:

  1. Il primo giocatore scriverà di nascosto una frase, passando il foglio alla sua sinistra
  2. Il secondo giocatore disegnerà quanto letto, nascondendo poi la frase piegando il foglio e passandolo al giocatore successivo
  3. Il terzo giocatore dovrà scrivere la frase che secondo lui rappresenta il disegno, nascondendo il disegno piegando il foglio e passandolo alla sua sinistra.
  4. … e così via

Il giocatore originale aprirà il foglio scoprendo come “Tanti auguri di Buon Feste” si sarà trasformato in “Diamo fuoco alla casa e andiamocene a ballare“.

Non ci sono vincitori, ma tutti saranno felici…

Auguri di Buon Anno da JustNerd!

Leggi anche

Crystal Clans: Plaid Hat Games annuncia il suo nuovo gioco da tavolo

Primo contatto con il nuovo gioco da tavolo di Plaid Hat Games, Crystal Clans. Ecco i dett…