Ancora anticipazioni sul nuovo film di Predator

Il regista Shane Black parla in un’intervista di cosa dovremo aspettarci dal prossimo capitolo del franchise

Qualche giorno fa avevamo parlato in questo articolo di alcuni rumors riguardanti il titolo del nuovo film di Predator. Proprio in quell’occasione, il regista Shane Black, aveva manifestato l’intenzione di ridare lustro e merito alla pellicola del 1987, i cui sequel, per quanto interessanti e ricchi di novità, non avevano avuto nemmeno lontanamente il successo del film originale.

nuovo film di Predator

Sembra che Shane abbia le idee molto chiare e quindi possa essere davvero la persona giusta per questo nuovo film, se non altro per il fatto che lui stesso fu uno dei protagonisti del primo Predator.

In una recente intervista rilasciata a Collider, Shane Black ha svelato i suoi propositi sul film, parlando dei personaggi e del sicuro R-Rating della pellicola che la renderà destinata ad un pubblico adulto:

Credo che i film di Predator siano un po’ diversi dai classici film di fantascienza perché hanno anche caratteristiche da thriller non indifferenti. Il film dovrebbe essere spaventoso, divertente e infine meraviglioso per tutte quelle cose che normalmente un essere umano non è in grado di percepire. Non mi riferisco agli spettatori nelle sale ma ai protagonisti del film. Non sto dicendo che il film sarà qualcosa che nessuno ha mai visto prima (risatina di Shane).

Penso che sarà interessante avere un gruppo molto credibile, il primo segno distintivo dovrà essere la loro amalgama, devono essere divertenti e tosti! Non so se questo ci stia portando fuori strada, ma una cosa che abbiamo deciso deliberatamente è che dovranno avere delle caratteristiche da ragazzi “difficili”.

nuovo film di Predator

Black, ha poi parlato della classificazione per soli adulti che il nuovo film di Predator dovrebbe ottenere, e che tutti i fan in qualche modo si aspettano:

La Fox è stata molto collaborativa, anche perché crediamo che i fan di Predator non tollererebbero un film adatto per le famiglia, ma invece si aspettano un film non meno cruento di quanto fu il Predator del 1987.

Dopo aver rilasciato queste stuzzicanti anticipazioni, Black si è diretto a Vancouver dove, per circa due settimane, si immergerà nella pre-produzione del film le cui riprese inizieranno nel prossimo febbraio. Il film, previsto in uscita nelle sale il 9 febbraio 2018, siamo sicuri cercherà di essere all’altezza del primo franchise, il cui successo lo ha consacrato come uno dei film cult del genere.

E voi, cosa ne pensate di queste anticipazioni? Siete convinti che il regista manterrà i suoi propositi per un film da ricordare, oppure ci ritroveremo di fronte ad un ennesimo sequel con timori reverenziali verso la stupenda pellicola originale? Fatecelo sapere con un commento qui sotto.

Potrebbe piacerti anche