Jamie Dornan abbandona i social, ecco perché…

Jamie Dornan abbandona i social, ecco perché…

Jamie Dornan FamilyL’attore nordirlandese, diventato famoso soprattutto per aver interpretato l’affascinante e dannato Christian Grey, ha detto addio ai social. Il motivo è molto semplice:

Sappiamo che gli attori, o in generale i personaggi pubblici, sono molto amati da fan scatenati che farebbero di tutto per loro. Questi seguaci sono così ossessionati dai loro paladini che rischiano anche di risultare invadenti. Sono molti, infatti, gli attori che non hanno creato account sui social soprattutto per cercare di mantenere quel poco di vita privata che è rimasto loro. Molte volte, anche a causa di twitter e instagram, i personaggi famosi di tutto il mondo devono fare i conti con le cattiverie dei “fan”.

È toccato, soprattutto negli ultimi due anni, anche a Jamie Dornan. Christian Grey ha dovuto affrontare una baraonda di fan che lo volevano a tutti i costi con l’attrice protagonista di 50 Sfumature: Dakota Jones. La famiglia dell’attore ha dovuto vedersela molte volte con offese rivolte non solo ai due coniugi, ma anche al loro bimbo.

Quando diventi famoso, l’interesse del pubblico aumenta e le persone possono diventare veramente cattive e sui social cominciano a dire cose disgustose sulla tua famiglia, sui tuoi figli. Che senso ha?” è ciò che ha dichiarato l’attore, stanco delle offese gratuite che la sua famiglia ha dovuto subire in questo periodo. Per fortuna Jamie apprezza anche quei fan che lo riconoscono, ma non si comportano come dei pazzi: “Mia moglie Amanda, il mio bambino ed io viviamo comunque una vita molto tranquilla, le persone mi riconoscono, mi indicano, ma nessuno ci disturba e questo mi fa molto piacere“.

Ancora una volta un attore ha dovuto dire addio al contatto con i suoi ammiratori a causa delle continue offese ricevute. Speriamo che Jamie Dornan sia l’ultimo e che i fan imparino a comportarsi più saggiamente.

Potrebbe piacerti anche