Il franchise di Hunger Games continua, lo dice il CEO di Lionsgate

vincitori degli MTV Movie Awards 2016

Quando una saga molto amata si conclude, in molti di noi rimane un certo senso di vuoto e tanta tristezza. Succede sempre, ed è giusto così. Tuttavia, sembra che Lionsgate non sia d’accordo e voglia prolungare il franchise di Hunger Games.

Il CEO di Lionsgate ha detto di essere intenzionato a portare avanti il franchise di Hunger Games

Secondo quanto riportato dal sito VarietyJon Feltheimer, CEO di Lionsgate, avrebbe lasciato intendere di essere interessato a continuare la saga di Hunger Games visto il successo dei quattro film tratti dai romanzi di Suzane Collins.

I would say that there’s no big franchise that any studio has that they’re not trying to look at prequels, sequels, spinoffs, some version of that. We think that there’s a great piece of IP with Hunger Games. It’s a great world.

In realtà, si parlava di un possibile prequel della saga già dopo l’uscita di Mockingjay – part 2 e, ora, le parole di Feltheimer sembrano confermare l’intenzione di continuare a sfruttare il potenziale di Panem.

Alcuni fan, tuttavia, temono che un eventuale spin-off possa saturare l’industria dell’intrattenimento con un altro racconto distopico.

Insomma, è proprio il caso di dire “possa la fortuna essere sempre a vostro favore, Lionsgate!“.

Leggiamo altro?
Star Wars: L’Ascesa di Skywalker, la nuova featurette celebra le amicizie nate nel franchise
>