Giocare ad Agar.io per sentirsi parte di House of Cards

Agar.io per sentirsi parte di House of Cards

Spesso i film e le serie tv ci presentano tecnologie, programmi e accessori non reali, creati per l’occasione e di fatto non realizzabili, ma per nostra fortuna gli sceneggiatori della famosa saga di House Of Cards non la pensano così, avendo sempre avuto un occhio di riguardo nel riproporre in video la nostra quotidianità.

Come già successo nella terza stagione, per il gioco Monument Valley di Ustwo, i produttori della serie hanno deciso di inserire una scena in cui i protagonisti ingannano l’attesa con una partita ad Agar.io un semplice e divertente gioco per dispositivi mobili. L’applicazione è scaricabile gratuitamente per tutti gli smartphone, e come spiega Conway al presidente, la struttura del gioco è molto semplice. Il gioco tuttavia è stato leggermente modificato per la serie, come spiega Sam Smith, community manager dell’azienda creatrice dell’app:

Abbiamo ricevuto una chiamata dalla produzione di House of Cards così, di punto in bianco. Conoscevano già il gioco e volevano includerlo nella serie tv, e naturalmente noi siamo lieti di prenderne parte. Abbiamo lavorato a stretto contatto con il team di  House of Cards, facendo una configurazione speciale del gioco in modo che meglio si adattasse all’universo HoC“.

Quando abbiamo appreso che House of Cards voleva inserire il gioco nello show siamo rimasti stupefatti. Agar.io è diventato incredibilmente popolare da quando lo abbiamo lanciato lo scorso anno e queste ultime notizie lo trasformano in un fenomeno culturale. Il gioco entra in un prestigioso club di titoli che sono già stati giocati da Frank Underwood: speriamo che questo porti a un sacco di nuovi fan alla scoperta Agar.io, che si uniranno ai milioni in tutto il mondo che già il gioco e lo amano“.

Fonte : Wired

0 Commenti
Feedback in ordine
Vedi tutti i commenti