Scott Kelly è atterrato dopo 340 giorni nello spazio

Scott Kelly è atterrato dopo 340 giorni nello spazio

Finalmente Scott Kelly è atterrato dopo 340 giorni nello spazio. L’astronauta americano della NASA ha toccato il suolo della “madre terra” alle 4:32 (ora italiana) a bordo della Soyuz, insieme a lui erano presenti i colleghi Sergey Volkov e Mikhail Kornienko. Quest’ultimo è stato ospite della ISS per lo stesso periodo del cosmonauta statunitense, questo non succedeva da 21 anni. Mark, gemello di Scott, è rimasto sulla terra durante quest’anno per consentire agli scienziati di capire gli effetti di lunghe permanenze in assenza di gravità, il tutto grazie alla comparsa del fratello sulla Stazione Spaziale Internazionale.

Di seguito alcune immagini che Kelly ha condiviso con il mondo tramite il suo profilo Twitter tramite l’hashtag #AYearInSpace e il video dell’estrazione dalla Soyuz.

Fonte: NASA

Leggiamo altro?
PowerEgg X
PowerEgg X: al via i preorder del drone che sembra uscito da un film di fantascienza