Dom 26 Maggio, 2024

Le news della settimana

spot_img

Potrebbe interessarti

Westworld: Jonathan Nolan punta ancora a realizzare la quinta stagione, nonostante la cancellazione

A due anni dalla sua inaspettata cancellazione, il co-creatore di Westworld, Jonathan Nolan, ha espresso la speranza di un revival della quinta stagione. La serie, ispirata al film di Michael Crichton del 1973, è stata creata per la TV da Nolan e Lisa Joy, coprendo quattro stagioni con l’intenzione di una quinta conclusiva prima della brusca interruzione della HBO nel 2022. Nonostante la battuta d’arresto, Nolan, insieme al cast, sembra stia mantenendo alto l’ottimismo per il completamento della serie.

In una recente intervista con The Hollywood Reporter, Nolan ha condiviso le sue intenzioni di realizzare la quinta stagione di Westworld per concludere la narrazione come inizialmente previsto, facendo un parallelo con la sua perseveranza nella realizzazione di Interstellar con il fratello Christopher Nolan. Sebbene esiti a impegnarsi per con un network o una piattaforma specifica per un potenziale revival, la determinazione di Nolan rimane incrollabile.

Westworld

 

Il creatore di Westworld, Jonathan Nolan, sta cercando ancora il modo per realizzare la quinta stagione della serie cancellata da HBO

Ecco quanto dichiarato:

“Siamo dei completisti. Ci sono voluti otto anni e un cambio di regista per realizzare Interstellar. Vorremmo finire la storia che abbiamo iniziato. Sono fottutamente orgoglioso di ciò che abbiamo realizzato. È stata un’esperienza straordinaria. Credo che sarebbe un errore guardare indietro e provare solo rammarico (per come è finita). Ma c’è ancora il desiderio di finirlo”.

“Dopo la cancellazione ho chiesto: “Potete dirmi come finirete?”. E non me l’hanno voluto dire. Penso che, non so, forse in qualche modo, in qualche iterazione, riusciremo a finirla, ma ancora non lo so. Mi tiene ancora sveglio la notte”.

Anche il cast ha espresso le proprie speranze e delusioni in seguito alla cancellazione di Westworld. Luke Hemsworth e James Marsden sono stati tra i primi a parlare pubblicamente della fine prematura dello show, esprimendo sia sgomento che un briciolo di speranza per una possibile quinta stagione di Westworld. Anche Evan Rachel Wood si è lamentata della cancellazione, pur rimanendo fiduciosa per il futuro della serie. Le recenti dichiarazioni di Nolan rafforzano questo desiderio collettivo di realizzare il potenziale narrativo della serie.

Nonostante la serie sia stata rimossa da Max per una mossa di riduzione dei costi da parte della HBO, Nolan è orgoglioso dei risultati ottenuti da Westworld e riflette positivamente sull’esperienza. La serie, che ha debuttato nel 2016, ha ottenuto un incredibile successo iniziale, stabilendo record di ascolti per la HBO. Tuttavia, nelle stagioni successive ha dovuto affrontare un’accoglienza critica in netto calo. Detto questo, si tratta comunque di una serie che ha ottenuto 54 nomination agli Emmy, vincendo nove premi.

Mentre Nolan e Joy sono attualmente impegnati in altri progetti, tra cui l’attesissima serie Fallout per Prime Video, rimane quindi forse aperta la possibilità di rivisitare Westworld per una stagione conclusiva.

Ultimi articoli