The Flash: esiste già una sceneggiatura per un sequel

the flash

Mentre Warner Bros. si prepara a distribuire l’attesissimo film dei DC Studios, The Flash, Variety ha rivelato che una sceneggiatura per il sequel è già stata scritta.

La sceneggiatura è stata scritta dallo scrittore di Aquaman, David Leslie Johnson-McGoldrick, e si dice che dovrebbe avere come protagonisti il Batman di Michael Keaton e la Supergirl di Sasha Calle. Tuttavia, è improbabile che questa sceneggiatura venga utilizzata.

Quando circa un mese fa gli è stato chiesto di parlare di un potenziale sequel, il regista Andy Muschietti ha affermato di “non averne parlato” con i DC Studios e che la continuazione dipende dall’andamento del primo film al botteghino.

“Penso che stiamo tutti aspettando di vedere come andrà questo film. Ovviamente c’è entusiasmo per la continuazione della storia, soprattutto se questo film avrà successo. Naturalmente, c’è un’architettura della DC che sta nascendo e si sta creando. E la domanda è: questa nuova architettura assorbirà questa storia?”.

Beh, ci hanno pensato abbastanza da scrivere una sceneggiatura per un sequel ma, in effetti, la nascita dei “nuovi” DC Studios potrebbe aver cambiato le cose dietro le quinte. Muschietti ha poi proseguito spiegando che secondo lui l’introduzione del multiverso apre però la porta ad altre possibilità:

“La cosa buona del multiverso è che è possibile. Il multiverso permette a tutti questi mondi diversi di coesistere e interagire, e quindi, se tutto va bene, sì, voglio dire, non lo sappiamo ancora. Questa è la verità”.

Una cosa che possiamo aspettarci di vedere in un sequel è il ritorno di Ezra Miller nei panni di Berry Alan alias The Flash. Il regista ha recentemente dichiarato di non avere intenzione di cambiare il cast di Miller, nonostante la recente storia di problemi legali e abusi dell’attore.

“Se (un sequel) si farà, sì. Non credo che ci sia nessuno in grado di interpretare quel personaggio così bene come ha fatto lui. Le altre rappresentazioni del personaggio sono fantastiche, ma questa particolare visione del personaggio è stata semplicemente eccellente. E, come hai detto tu, i due Barry sembrano fatti apposta per loro”.

Barbara Muschietti, produttrice di The Flash, ha aggiunto: “Durante le riprese principali, Ezra è stato brillante, il più impegnato e il più professionale. Ezra ha dato tutto per questo ruolo – fisicamente, creativamente, emotivamente. Sono stati assolutamente supremi”.

Fonte