Star Wars: il blaster originale di Han Solo all’asta a una cifra mostruosa

blaster di han solo star wars

L’iconico blaster di Han Solo, la pistola BLAS TECH DL-44 con cui il personaggio interpretato da Harrison Ford ha “sparato per primo”in Star Wars: Una nuova speranza, andrà all’asta a fine agosto partendo da una cifra mostruosa.

Non saranno infatti sufficienti i vecchi crediti della Repubblica, o comunque servirà parecchio “money” per tentare di portarsi a casa uno degli oggetti di scena più famosi della storia del cinema, nonché oggetto del desiderio di un’intera generazione di nerd.

Servirà una vera fortuna per l’unico blaster di Han Solo rimasto da Episodio IV

La stima della casa d’aste che metterà in vendita il blaster di Han Solo parla di un prezzo base di partenza di 300.000 dollari, con l’aggiudicazione che potrebbe concretizzarsi al raggiungimento di un’offerta di 500.000 dollari o più.

Mezzo miliardo di dollari, una cifra “monstre” giustificata – almeno così si dice – dal fatto che si tratta dell’unico dei tre esemplari di balester utilizzati durante le riprese di Episodio IV, con la pistola che andrà all’asta che si credeva perduta per sempre, salvo poi essere ritrovata dalla Rock Island Auction Company (RIAC) come rivelato dal The Guardian.

L’asta, comunque, potrebbe raggiunger davvero cifre folli, se consideriamo che nel 2018 il blaster di Han Solo utilizzato ne “Il ritorno dello Jedi” è stato venduto 550.000 dollari, con la pistola utilizzata in “Una nuova speranza” che è ancora più iconica e unica, visto che si tratta della primissima apparizione sullo schermo dell’arma che ha seccato il cacciatore di taglie Greedo nella cantina di Mos Eisley, una delle scene più iconiche dell’intera saga di Star Wars.

Il Negozio delle Necessita Mobile Ads 2