Silk: Spider Society, Sony ha fermato la produzione della serie

Silk Spider Society

La serie della Marvel Silk: Spider Society è stata messa in pausa.

Secondo un articolo di The Ankler, gli Amazon Studios sono stati minacciati con l’intento di una causa, dopo che lo studio ha continuato a mettere “in pausa” le serie dopo la fine dello sciopero della Writers Guild of America all’inizio dell’autunno. Silk: Spider Society, prodotta da Phil Lord e Chris Miller, sarebbe uno dei numerosi show su cui lo studio ha continuato a sospendere i lavori.

Potrebbero esserci anche altri problemi dietro le quinte, ma i segnali già rivelati non sono ovviamente positivi.

La serie Silk: Spider Society torna in pausa nonostante lo stop agli scioperi di attori e sceneggiatori

Secondo un precedente rapporto di TVLine, la serie live-action Silk era già in lavorazione. Sviluppata da Angela Kang di The Walking Dead, che dovrebbe scrivere, produrre e dirigere Silk: Spider Society, la serie al momento non ha tuttavia rivelato dettagli sul casting e non ha fornito nemmeno una data di uscita.

Silk: Spider Society racconterà la storia di Cindy Moon, che è stata precedentemente descritta durante i casting della serie come “una coreana-americana tra i 19 e i 29 anni, una ragazza del Queens che si trova per la prima volta da sola. Sebbene sia una principiante assoluta nel campo delle forze dell’ordine e della lotta al crimine, si dice che ami la sensazione di picchiare i criminali per sfogare le sue frustrazioni e che abbia un’affinità con la cultura pop degli anni ’80 e ’90. Lotta anche con la sua identità e il suo retaggio, ma cerca di concentrarsi sulla sua famiglia, i suoi amici e le sue relazioni.”

Katherine Pope di Amazon ha precedentemente dichiarato in un’intervista: “È un tema molto importante per tutti noi, e per me in particolare. Ero già una fan di Angela Kang, quindi sono davvero entusiasta di lavorare con lei su Silk. È semplicemente brillante e una vera professionista. Questo è anche un esempio di lavoro a stretto contatto con Tom Rothman e Sanford Panitch, e con il gruppo cinematografico, per assicurarci di essere al passo con loro e di stare allo stesso livello. Hanno fatto un lavoro incredibile con quel franchise, quindi vogliamo essere sicuri di eseguire il lavoro allo stesso livello”.

Lord e Miller hanno anche detto in precedenza in una dichiarazione congiunta: “Siamo molto grati a tutti i membri della Sony Pictures Television per aver scelto di collaborare con noi e di espandere il nostro rapporto duraturo con lo studio. Insieme puntiamo a realizzare opere rivoluzionarie di altissima qualità e integrità, e a mettere queste opere a portata dei vostri occhi e dei vostri buchi delle orecchie, ovunque voi siate”.