Sailor Moon: la sigla originale è basata su una canzone che parla di ubriacarsi di tequila

sailor moon

“Moonlight Densetsu”, la sigla originale di Sailor Moon, è senza dubbio uno dei brani più famosi legati agli anime, anche se qui in Italia l’opening giapponese è stata sostituita dalla canzone di Cristina D’Avena.

A quanto pare, però, il pezzo cantato dal gruppo musicale J-pop femminile DALI non è del tutto originale, perché basato su una canzone precedente che parla di bere tequila tutta la notte al chiaro di luna.

Il brano che ha ispirato la sigla originale di Sailor Moon

Ebbene sì, Moonlight Densetsu – ovvero La leggenda della luce lunare – deve ringraziare “Yume wa Majolica Senorita” del duo idol Key West Club.

Se non ci credete, allora ascoltate il brano in questione confrontandolo con la sigla dell’anime. Sebbene differisca dalla sigla originale di Sailor Moon come attacco, al secondo 11 la canzone delle Key West Club rivela tutta la sua incredibile somiglianza con Moonlight Densetsu.

Nonostante “Yume wa Majolica Senorita” sia stato pubblicato come singolo il 21 agosto 1992, qualche mese dopo il debutto della prima stagione di Sailor Moon sulla TV giapponese (7 marzo 1992), la cosa non deve trarre in inganno visto che il  gruppo Key West Club si è formato nel 1991 cominciando ad eseguire il brano già nei primi concerti.

Fu ascoltando “Yume wa Majolica Senorita” che i produttori di Sailor Moon pensarono che la melodia calzasse a pennello come sigla dell’anime, tanto da raggiungere un accordo con il duo di idol in modo che la loro canzone potesse essere utilizzata come base per “Moonlight Densetsu”.

Il successo dell’anime ha condannato all’oblio Yume wa Majolica Senorita

L’enorme successo dell’anime contribuì a innalzare agli onori del pubblico “Moonlight Densetsu” relegando all’oblio il brano da cui derivava, anche perché quando “Yume wa Majolica Senorita” fu pubblicato come singolo aveva un arrangiamento diverso che lo fece ben presto dimenticare da tutti. A contribuire al disinteresse verso la canzone delle Key West Club, che sicuramente avrebbero potuto cavalcare l’onda del successo, si aggiunse lo scioglimento del gruppo alla fine del 1992. Miki Nakatani, intraprese una carriera di successo come cantante solista, mentre Keiko Azuma si ritirò completamente e definitivamente dalle scene.

Il resto, ovviamente è storia, ma se siete un tantino curiosi ecco alcune strofe della canzone che ha ispirato la sigla originale di Sailor Moon:

Danziamo tutta la notte, Luna!

Il nostro 12° giro di tequila

Non abbiamo nessun altro con cui stare stasera,

quindi va bene anche piangere

Gli uomini sono tutto, il nostro alcol per eccellenza

Majolica senorita dei sogni!

Tu sei il matador

Ma ho capito che quell’uomo era un toro

Un amore che mi insegue

che mi fa venire voglia di voltare le spalle.

fonte

Il Negozio delle Necessita Mobile Ads 2